novembre 2013

Moduli abitativi | Padiglione temporaneo

Unità modulare a impatto zero e di facile trasporto

La soluzione tipologica di riferimento è quella di un blocco pre-assemblato in fabbrica, realizzato nelle dimensioni massime di un container in modo da poter essere trasportato e già pronto per essere abitato.

Denominato Livingbox, il manufatto, esposto recentemente presso il complesso Rho-Fiera, è il risultato di un concorso indetto col patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Consiglio Nazionale degli Ingegneri e del Best…

Laterizio | Andil

Soluzioni «unconventional» e design sostenibile

Sono numerose le sperimentazioni, sia per il design interno che per l’architettura, che si sono succedute nel tempo con soluzioni profondamente diverse da quelle che vengono generalmente associate al «mattone».

Generalmente quando si pensa al laterizio lo si apprezza per le proprietà antisismiche, massive (risparmio energetico e comfort), acustiche o sostenibili, ma si tende a trascurare l’intrinseca valenza espressiva e formale, anche se…

Il decreto del Fare | Massimo Ghiloni, consulente urbanistico

Gli snellimenti per rilanciare l’edilizia

Il dl n.69/2013, convertito nella l. n.98/2013, denominato «decreto del Fare», ha introdotto disposizioni per snellire alcuni passaggi procedurali. In particolare, l’art.30 del dl si occupa delle semplificazioni in edilizia apportando alcune modifiche e integrazioni al Testo Unico Edilizia dpr n.380/2001.

Il percorso a tappe verso il traguardo della semplificazione si è arricchito di un nuovo contributo, ossia il dl n.69/2013, convertito nella l. n.98/2013, denominato «decreto del Fare», che ha introdotto disposizioni per…

Crisi e università | Bruno Gabbiani, presidente Ala Assoarchitetti

Troppi o troppo pochi i laureati in Italia?

Eccessivo il numero di abilitati a operare sulle trasformazioni del territorio: circa 90mila architetti esercitano la libera professione, 70mila ingegneri civili, 90mila geometri, oltre a periti edili e agrari. Un numero sufficiente per progettare le trasformazioni del territorio nell’intera Europa.

Causa principale della crisi delle professioni del progetto in Italia è l’eccessivo numero di abilitati ad operare sulle trasformazioni del territorio.

Appalti pubblici | Consiglio di Stato

Procuratori soggetti alla verifica

Il Consiglio di Stato in una sentenza ha dichiarato che negli appalti pubblici sono necessari i controlli sulla moralità del professionista procuratore e non solo del direttore tecnico e gli amministratori che hanno poteri di rappresentanza.

Il Consiglio di Stato con la pronuncia dell’adunanza plenaria n. 23 del 16 ottobre 2013 rispetto a una controversia relativa alla fase di verifica dei requisiti che i partecipanti alle gare di appalto…

Punti di Vista | Claudio De Albertis presidente Assimpredil Ance

Fallimento, concordato e altri strumenti

Gli istituti del concordato preventivo, della ristrutturazione del debito e del concordato in continuità hanno dimostrato grossi limiti che rendono necessario un ripensamento complessivo e alcuni urgenti interventi correttivi finalizzati a evitare condotte fraudolente e a bilanciare i contrapposti interessi in gioco.

Dal 2008 a oggi sono circa 11.200 le imprese di costruzioni fallite e molte altre aziende del settore affrontano le difficoltà economiche ricorrendo a istituti concorsuali di recente istituzione, varati nell’anno passato, come…

Guyana | Fiamm

Il nuovo impianto innovativo per ridurre i consumi elettrici

La tecnologia è quella degli accumulatori SoNick (sodio cloruro di nichel), nata nell’ambito dei veicoli elettrici, esportata nel settore delle telecomunicazioni e che oggi trova nuove applicazioni alle caratteristiche di bassissimo impatto ambientale.

L’ultima aggiudicazione di Fiamm è nella Guyana francese, dove la multinazionale vicentina, in joint venture con Nidec Ansaldo, realizzerà un impianto di accumulo e distribuzione di energia elettrica in grado di coprire il…

Se ne parla | Grandi opere e investimenti

Occasioni di crescita mancate

Esempi di ritardi e di scelte sbagliate in Italia ne abbiamo avute a man bassa. La candidatura di Roma per le Olimpiadi 2020, per esempio. A dare il colpo di grazia su questa candidatura fu l’allora presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti che parlò di «sobri timori».

Una lettrice ha inviato un commento al Punto di Vista «Il turismo che fu e l’aeroporto che non è» dell’avv. Giovanni Calisi pubblicato sul sito impresedilinews.it. Nelle sue considerazioni scriveva: «…ho dubbi sull’aeroporto di…

Etiopia | Cesi

Energia rinnovabile per la principale autostrada africana

La società di consulenza e soluzioni ingegneristiche Cesi di Milano, che tra gli azionisti forti conta Enel e Terna (al 42% ciascuno), si è aggiudicata la gara d’appalto per la progettazione dell’infrastruttura.

Sarà un’azienda italiana, la Cesi di Milano, a progettare la principale autostrada africana dell’energia rinnovabile: un collegamento di 1.040 km con una potenza di 500 kilowatt per trasportare l’energia idroelettrica dall’Etiopia al Kenya. 

Opere idrauliche | Harsco Infrastructure

Il nuovo polo di competenza per la gestione delle commesse di ponti e viadotti

Da oggi tutti i progetti Harsco di ponti e viadotti a livello mondiale faranno capo alla filiale italiana, con il suo team di ingegneri e tecnici specializzati.

L’esperienza positiva di un anno di attività progettuale del polo italiano nel settore Hydropower, hanno portato il Gruppo alla decisione di far confluire sulla sede italiana anche la competenza e la gestione progettuale…

Il Nuovo Cantiere © 2020 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151