novembre 2014

Corea del Sud | Edilizia residenziale

Struttura organizzata come un grande elemento scatolare

La parte meridionale del manufatto, organizzato come un grande elemento scatolare, è sollevata in modo tale da permettere l’ingresso della luce naturale nelle ore diurne, mentre l’orientamento prevalente è verso est, in accordo con le caratteristiche topografiche del lotto.

In una località sudcoreana situata in un’area intermedia tra il lago Chungpyong e dei rilievi collinari, i professionisti di Praud, che hanno curato anche il landscaping e sono stati affiancati dall’architetto locale Sjai,…

Sblocca Italia | Massimo Ghiloni, consulente urbanistico

Dallo sblocca Italia snellimenti per edilizia ed urbanistica

Dopo Salva Italia, Sviluppo Italia, Decreto del Fare arriva lo Sblocca Italia con il Dl 133/2014, nuova puntata dello snellimento delle procedure che soffocano la crescita economica, riservando, anche in questo caso, una sezione rilevante all’edilizia e all’urbanistica.

Una delle norme più significative è quella relativa alla possibilità di accorpare o frazionare unità immobiliari, interventi che prima erano considerati come ristrutturazione edilizia e ora rientrano tra le opere di manutenzione straordinaria,…

Panama | Edilizia museale

Eterogeneità e andamento irregolare degli elementi di copertura

Il cuore dell’edificio di Gehry è costituito da un atrio pubblico esterno, sovrastato da elementi di copertura metallici di varie forme e tonalità cromatiche, comprendenti blu, rosso, giallo e verde. La scelta è riconducibile alla volontà dichiarata di rendere il Biomuseo un landmark riconoscibile e dal grande potere attrattivo.

È stato inaugurato a Panama il Biomuseo, sviluppato dagli scienziati dell’università locale e dallo Smithsonian Tropical Research Institute e inserito in un parco sul tema della biodiversità, che caratterizza l’ambiente naturale locale. L’edificio…

Libro Bianco delle Costruzioni | Claudio de Albertis, presidente Assimpredil Ance

5 orizzonti per tornare a fare impresa

Negli ultimi cinque anni, la spesa per investimenti fissi lordi sulla spesa totale si è ridotta passando dal 2,8% al 2,1%. Il semestre italiano deve ottenere il risultato di promuovere gli investimenti per la crescita e invertire la politica di austerity.

Fare impresa in un’area metropolitana come quella dove operiamo fa emergere priorità e problemi che appaiono peculiari, ma che tali non sono se la lettura dei fenomeni in atto viene collocata in una…

Italia | Strutture in legno

Materiali tradizionali e di recupero dalle demolizioni

Le soluzioni tecnologiche adottate sono innovative: la struttura della parte inferiore dell’edificio fondazione è realizzata in pannelli strutturali in legno con tecnologia Thoma, mentre il volume superiore in legno ospita un sofisticato sistema di movimentazione di apertura dei pannelli oscuranti.

Il nuovo edificio della fondazione Elisabeth and Helmut Uhl è stato completato a Laives, in provincia di Bolzano, a cinque anni di distanza da un concorso internazionale di architettura che ha visto la…

Francia | Interventi sull’esistente

Ampliamento di una base elicotteristica con cantiere rigorosamente organizzato

La superficie realizzata in aggiunta è di 2200 mq, mentre quella già esistente e oggetto di ristrutturazione è di 3500 mq, per un importo complessivo dei lavori che supera i 5,5 milioni di euro.

L’incarico per la ristrutturazione e l’ampliamento di una base elicotteristica per la sicurezza civile presso Nimes Garons, assegnato dal ministero dell’Interno francese, ha visto Nbj Architectes affrontare due vincoli principali. Il primo, che…

Edilizia pubblica | Quartier generale regionale Nato, Napoli

Edifici intelligenti con prestazioni antisismiche

Afsouth 2000, sottoposto a una classificazione sismica di 3a categoria, è stato concepito come «edificio intelligente». Destinato ad alloggiare gli uffici operativi e amministrativi della Nato a Napoli, il complesso è esteso su un’area di circa 330mila mq ed è un campus costituito da 11 aree funzionali, con 8 edifici di nuova costruzione.

Il Quartier generale regionale forze alleate Europa meridionale, denominato Afsouth 2000, occupa un’area di circa 327.47 mq, posti nell’area principale del Ricevitore Satellitare in località Lago Patria nel comune di Giugliano in Campania…

Regno Unito | Il programma The Residence

50 nuovi eco-alloggi con elementi prefabbricati

Concepita per superare il livello 4 del codice che certifica la sostenibilità degli edifici (i livelli variano da 1 a 6), la stratigrafia del pacchetto facciata prevede un sistema di pannelli isolanti strutturali in legno combinati con un rivestimento per esterni anch’esso in legno.

Lungo la costa della Cornovaglia, a Gwel an Mor, Portreath, è stato realizzato il nuovo insediamento The Residence, composto da cinquanta eco-alloggi creati secondo elevati standard di sostenibilità e comfort. L’operazione, che ha…

Polonia | Il nuovo complesso Warsaw Spire

Una torre alta 220 m e dalla pianta ellittica

La Warsaw Spire supererà di 12 metri in altezza l’adiacente Trade Tower di Varsavia, fino a oggi la più alta della città, e sarà anche l’edificio più alto di tutto il Paese. La sfida principale per i paramenti di protezione perimetrale della torre riguardava la necessità di adattarsi alle forme ellittiche sempre variabili delle solette.

È in costruzione a Varsavia il complesso edilizio «Warsaw Spire», caratterizzato da una torre alta 220 m e dalla pianta ellittica, destinata a uffici, e da altri due edifici a pianta semicircolare che…

Cina | Ferrovia

Accordo con la Russia per l’alta velocità

L’accordo prevede lo sviluppo di un partenariato strategico e di cooperazione per la progettazione, la costruzione, la manutenzione, la fornitura di attrezzature, gli investimenti e project financing per l’intero progetto di 770 chilometri.

Il premier cinese Li Keqiang e il primo ministro russo, Dimitry Medvedev, hanno firmato un accordo per la costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità che collegherà Mosca a Kazan. L’accordo prevede lo…

Il Nuovo Cantiere © 2019 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151