Sudamerica | Energia

7 miliardi di dollari di investimenti

I numeri disegnano uno scenario molto appetibile per le imprese italiane: i consumi finali di energia elettrica in Sudamerica cresceranno annualmente in media fino al +2,8%, tra il 2010 e il 2035.

Mobilitati 7 miliardi di dollari di investimenti tra gare già avviate e da aggiudicare. I nodi non mancano e vanno ricercati soprattutto nell’eccessiva frammentarietà del quadro normativo e regolatorio di alcuni paesi del Sudamerica. Si tratta di 7 miliardi di dollari di investimenti mobilitati per le interconnessioni e lo sviluppo delle reti tra gare già avviate e da aggiudicare, con Brasile, Cile e Perù, a fare la voce grossa.

I numeri disegnano uno scenario molto appetibile per le imprese italiane: i consumi finali di energia elettrica in Sudamerica cresceranno annualmente in media fino al +2,8%, tra il 2010 e il 2035. Da qui l’esigenza di un forte impulso alle infrastrutture, a cominciare dall’integrazione elettrica del mercato centro-americano. Senza tralasciare, però, considerando l’abbondanza di risorse naturali in Sudamerica, il grande apporto che può arrivare dallo sviluppo delle fonti rinnovabili.
Per Enel l’occasione è importante e rinforzerebbe una presenza già molto significativa, considerando che il gruppo guidato da Fulvio Conti è il più grande operatore privato in Sudamerica con più di 16 gigawatt di capacità installata da termoelettrico, idroelettrico e altre fonti rinnovabili.
Egp è in prima linea su questo fronte (990 megawatt di capacità rinnovabile già in esercizio tra Messico, Costa Rica, Guatemala, Panama e Cile e Brasile), ma è pronta a occupare nuovi spazi sfruttando l’elevato potenziale dell’area e il cambio di rotta di alcuni governi che spingono su questo versante. A cominciare dal Brasile, su cui è già attivo un gruppo di lavoro delle pmi coordinato dal Gse che, con Confindustria, sta preparando una missione commerciale nel paese.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151