Ue | Innovazione

Accordo per le Pmi con 25 miliardi di euro

Alla cifra di 25 miliardi si arriva tenendo presente che l’impegno Fei consente l’aggregazione di altre banche (effetto leva), a seguito della firma dell’accordo, il Fei indirà un invito aperto.

In Europa le piccole e medie imprese avranno accesso fra breve a finanziamenti addizionali per un importo che potrebbe totalizzare 25 miliardi di euro a seguito di un accordo firmato tra la Commissione europea e il Fondo Europeo per gli Investimenti (Fei).

cantieri

In realtà Fei si è limitato a stanziare una tranche di 1,3 miliardi di euro per il programma Cosme che ha l’obiettivo di supportare gli investimenti delle Pmi mirate a un aumento della competitività (nuove tecnologie, nuovi mercati, efficienza energetica, innovazione). Alla cifra di 25 miliardi si arriva tenendo presente che l’impegno Fei consente poi l’aggregazione di altre banche (effetto leva). A seguito della firma dell’accordo, il Fei indirà un invito aperto a espressione d’interesse cui potranno partecipare le istituzioni finanziarie ammissibili (banche, organismi di garanzia, fondi).

Condividi quest’articolo

Il Nuovo Cantiere © 2022 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151