Francia |Infrastrutture di trasporto

A Pizzarotti l’appalto per la metro di Parigi

L'impresa si occuperà di costruire la stazione di Bagneux, con un'estensione di 130 metri di lunghezza, 20 di larghezza e 10 di profondità. Completano l'opera 300 metri di gallerie artificiale realizzare tra diaframmi e berlinesi.

Una nuova stazione della metropolitana di Parigi made in Italy. Ad aggiudicarsi la commessa, del valore di 34 milioni, è stata l’impresa di Parma Pizzarotti >>.
Si tratta del prolungamento della linea 4, la seconda di Parigi per affollamento perché passa per tre grandi stazioni della città: Gare Montparnasse, Gare du Nord e Gare de l’Est. L’impresa si occuperà di costruire la stazione di Bagneux, con un’estensione di 130 metri di lunghezza, 20 di larghezza e 10 di profondità.
Completano l’opera 300 metri di gallerie artificiale realizzare tra diaframmi e berlinesi.

Lo schema delle nuove linee del Progetto Grand Parix Express .

Lo schema delle nuove linee del Progetto Grand Parix Express.

Nelle intenzioni dell’impresa italiana il contratto sarà il trampolino di lancio per altre commesse nell’ambito del Grand Parix Express, un progetto che prevede l’ammodernamento e la realizzazione di nuove linee nella capitale francese, con un investimento di 22 miliardi di euro nei prossimi 15 anni.
Le gare per i lavori del progetto Grand Parix Express sono appena cominciate, e saranno divise in lotti. Pizzarotti in Francia ha lavorato perla realizzazione di opere di grande valore come l’aeroporto Charles De Gaulle, la stazione di interconnessione tra la Tgv  rete ferroviaria regionale dell’aeroporto di Roissy e una parte di Eurodisney.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151