Mercati extraeuropei | European International Contractors

Astaldi riconfermato al vertice dei costruttori europei

Duccio Astaldi, dopo Lodigiani e Borromeo, è il terzo italiano ad assumere questa prestigiosa carica che ha una durata di due anni. All’Eic, nata nel 1970, aderiscono le principali associazioni nazionali ed europee di settore.

Duccio Astaldi, presidente del consiglio di gestione di Condotte d’Acqua >>, è stato rieletto per il secondo mandato a presidente dell’Eic, European International Contractors, organismo che rappresenta gli interessi dell’industria europea delle costruzioni, relativamente ai mercati extraeuropei.

Duccio Astaldi

Duccio Astaldi | presidente Condotte
«Sono onorato della rinnovata fiducia che l’Assemblea ha votato all’unanimità, consapevole della responsabilità e del prestigio che questo ruolo prevede. La rielezione è un grande stimolo a impegnarmi ancora di più per facilitare il business delle imprese europee sui mercati internazionali».

Duccio Astaldi, dopo Lodigiani e Borromeo, è il terzo italiano ad assumere questa prestigiosa carica che ha una durata di due anni. All’Eic, nata nel 1970, aderiscono le principali associazioni nazionali ed europee di settore, direttamente o indirettamente affiliate alla Fiec >> (Federazione Europea dell’Industria delle Costruzioni). L’Eic si occupa di tutte le questioni riguardanti le grandi opere fuori dal territorio Ue.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151