redazione

Editoriale | di Livia Randaccio

Da Ance e Rpt proposte per la definizione di un Piano di prevenzione del rischio sismico

Alle audizioni del Governo del 6 settembre sul progetto Casa Italia Ance e Rpt hanno presentato entrambe una proposta di piano di prevenzione del rischio sismico. Molti i punti in comune tra le due realtà professionali e imprenditoriali a partire dalla necessità di individuare risorse certe e stabili che permettano d’intervenire anzitutto nelle aree di maggiore pericolosità sismica.

Appena verificatosi il sisma che ad agosto ha colpito il Centro Italia, oltre ai necessari interventi di soccorso ai residenti e alla catena della solidarietà che sempre in questi casi si manifesta, abbiamo…

Editoriale | di Livia Randaccio

Terremoto in Centro Italia: non parliamo di «destino cinico e baro»

L'Italia è un Paese a elevato rischio sismico. Parlare di fato quando avvengono queste catastrofi è fuori luogo. Ora però servono ancora una volta provvedimenti e strategie d'urgenza, in emergenza, per dare una speranza a chi non ha perso la vita sotto le macerie. Provvedimenti in Italia e in Europa.

Livia Randaccio | Direttore editoriale La terra ha tremato ancora, anche stavolta nel cuore della notte. Le scosse hanno devastato interi paesi e Amatrice e Accumoli (in provincia di Rieti) ora non ci…

Città metropolitane | Seminario di progettazione

Rifare Paesaggi: seminario internazionale dell’Acma a Lisbona

Il tema centrale dello studio riguarda il paradigma delle città metropolitane: da una parte l’espansione edilizia ed infrastrutturale con le conseguenze ambientali, economiche e sociali, dall’altro la necessità di conservare l’identità dei luoghi e preservare il paesaggio.

Acma, il Centro italiano di architettura rinnova l’appuntamento al Seminario internazionale di progettazione «Rifare Paesaggi» che quest’anno si terrà a Lisbona. La città portoghese presenta una delle più vaste aree metropolitane europee e…

Editoriale | Livia Randaccio, direttore editoriale de Il Nuovo Cantiere

Occorre un piano nazionale per l’edilizia. Con lo Stato che si assume le sue responsabilità

Partendo dagli articoli degli opinionisti Massimo Ghiloni, Donato De Bartolomeo e Gastone Ave viene evidenziata la necessità che si provveda a metter mano a programmi e progetti che realmente rispondano alle esigenze e ai bisogni reali delle città. Con lo Stato, come sostengono Marco Lettieri e Paolo Raimondi, che deve «dare la scossa».

Questo numero de Il Nuovo Cantiere pubblica tre articoli redatti dal consulente urbanistico Massimo Ghiloni (Dubbi sui limiti per le Regioni. Deroghe agli standard per la riqualificazione), da Donato De Bartolomeo, delegato Ance…

Infrastrutture in Iraq | Casseri e casseforme modulari

Pilosio in Iraq per la costruzione di un ponte strallato di 1,2 km

Lungo 1188 m, sorretto da 22 pile e 2 spalle in calcestruzzo. Per le condizioni del terreno realizzate fondazioni speciali, costituite da pali trivellati di grosso diametro scavati nel terreno per una profondità di 50 m. Alla loro sommità posizionati dei plinti di fondazione in calcestruzzo per sorreggere le pile ed i pulvini anch’essi in calcestruzzo.

Pilosio ha studiato e fornito sistemi diversificati di casseri per la realizzazione di 22 pile e 2 spalle in calcestruzzo del grande ponte strallato, come richiesto dalla Maeg Costruzioni spa, società trevigiana che sta realizzando…

L'intervista | Presidente e ad Saint-Gobain Delegazione Mediterranea

Gianni Scotti: «investiamo in edilizia», la strategia anticrisi di Saint-Gobain in Italia 

Sviluppo del mercato interno e all’estero per portare il know how delle aziende italiane in modo coerente e in rete, continuare l’innovazione che vede i sistemi costruttivi più classici cedere il passo a quelli innovativi capaci di assicurare prestazioni abitative di gran lunga migliori, nell’interesse dell’ambiente e delle persone, utilizzare lo strumento del Bim. Questi i principali “capitoli” emersi dall’intervista al Presidente e Amministratore Delegato di Saint-Gobain Delegazione Mediterranea e vicepresidente di Federcostruzioni.

Il Gruppo francese Saint-Gobain a partire dal 2011 ha potenziato la sua produzione sul territorio italiano investendo per oltre 100 milioni di euro. Nonostante la crisi generale del settore dell’edilizia, il colosso francese…

Middle East Eletricity | Export

Motosaldatrici e torri faro a led da 300 W di Mosa per il Medio Oriente

Presentata a Dubai l’intera gamma di prodotti per la meccanizzazione di Mosa, azienda del Gruppo Bcs che punta al settore delle costruzioni del Vicino e Medio Oriente, area di grandi lavori infrastrutturali.

È stato un successo in Mosa per il numero di partecipazioni alla 41esima edizione di Middle East Electricity, manifestazione fieristica del Medio Oriente svoltasi a Dubai i primi di marzo: oltre 1500 espositori,…

Made in Italy delle Costruzioni | Opere provvisionali

Pilosio in Sudafrica per il viadotto di Durban

L’azienda friulana ha definito il contratto per la fornitura di strutture provvisionali da cantiere alla branch sudafricana della Cmc di Ravenna. Il progetto riguarda la costruzione di uno svincolo autostradale nell’area nord della città di Durban, che comprende due fra i viadotti più lunghi del Paese.

A Durban, nella provincia di KwaZulu-Natal, sono ubicate le casseforme della Pilosio (nell’area nord della metropoli africana) per fornire la ditta Cmc di Ravenna per la costruzione dello svincolo autostradale N2-M41 Mount Edgecombe Interchange….

Made In Italy delle Costruzioni | Rivestimenti

Lastre grecate Alubel per il complesso residenziale Home per un grande effetto luce in facciata

Per l'edificio Home a Parigi, l'azienda Alubel ha fornito 5mila mq di lastre grecate Alubel 21 in alluminio 10/10. La finitura preverniciata è Orange Gold.

Descrivere le bellezze artistiche e le soluzioni urbanistiche ed edilizie di Parigi è sicuramente un «gioco da ragazzi»: riuscire a far parte di questa città dalla complessa e forte identità architettonica non è…

Opere provvisionali | Ponteggi e casseforme

Pilosio: alla Medina lavori su Moschea del Profeta, infrastrutture e Al-Ruwaq

I lavori per l’ampliamento della Moschea del Profeta in Arabia Saudita dureranno fino al 2020 per un investimento stimato in 115 miliardi di dollari. 2 milioni di mq di ampliamento per un totale di 8 milioni di metri cubi di calcestruzzo.  

Pilosio fra i grandi produttori europei di strutture provvisionali per le costruzioni, ha annunciato l’acquisizione di una commessa multimilionaria in Arabia Saudita: i ponteggi e le casseforme prodotte in provincia di Udine supporteranno il…

Il Nuovo Cantiere © 2019 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151