Macchine e attrezzature | Africa

Boom delle esportazioni in Africa

Le esportazioni di macchine e attrezzature per costruzioni verso i mercati subsahariani sono cresciute del 26% nei primi sei mesi dell’anno, mentre sono più che raddoppiate le macchine esportate verso il Sudafrica,

Le esportazioni di macchine e attrezzature per costruzioni verso i mercati subsahariani, che nel 2012 rappresentavano il 6% delle esportazioni mondiali di settore, sono cresciute del 26% nei primi sei mesi dell’anno, mentre sono più che raddoppiate le macchine esportate verso il Sudafrica (110%), dove dove si è tenuta (a Johannesburg) la fiera internazionale di macchine per costruzioni Bauma Africa.
Secondo i dati contenuti nel Monitor commercio estero del Construction equipment outlook realizzato da Unacea e Prometeia, a livello mondiale, le esportazioni di macchine per costruzioni nei primi sei mesi dell’anno hanno raggiunto 1.226 milioni di euro, cedendo il 7,7% rispetto allo stesso periodo del 2012. Nel dettaglio, la perdita più consistente interessa le macchine e le attrezzature per il movimento terra (-22%), calano anche le macchine stradali (-4,9%). Risultano invece in crescita le esportazioni di gru a torre (18,2%), di macchine per la perforazione (7,6%) e macchine per la preparazione degli inerti (1,7%). Stabile l’export dei macchinari per il calcestruzzo (0,6%).
Sono 72 i produttori italiani che hanno partecipato a Bauma Africa. Di questi, 38 sono stati presenti all’interno del padiglione italiano (pad. H3) organizzato da Monacofiere e da  Unacea in collaborazione con Confindustria Modena. La partecipazione collettiva italiana ha ospitato le seguenti aziende: Batmatic, Cangini Benne, Cifa, Cm, Cnh New Holland, Corazza Benne, Cosben, O.Cuoghi, Emiliana Serbatoi, Erma-Rtmo, Esti, Filtrec, Fm Gru, G.F. Gordini, Hydrocontrol, I.M.T. International, Indeco, Interfarma, Isoli, Lameter, M3 Metalmeccanica Moderna, Mec, Metalgalante Carmix, Metallurgica Valchiese, Comet Officine, Officine Piccini, Promove, R.M.C., Samep Tools, Sampierana, Schnell, Sci Editrice, S.I.Co.Ma., Simex, Stucchi, U.Emme, Verco, Vtn Europe.
Complessivamente la superficie espositiva è stata di circa 60 mila metri quadri con circa 500 espositori. La partnership tra Monacofiere e Unacea nel 2014 prevede l’organizzazione di padiglioni nazionali a Ctt di Mosca, Bauma China di Shanghai e Bc India di Nuova Delhi.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151