Infrastrutture aereoportuali | Involucro

Brussels Airport, luce naturale e contatto visivo con la pista

La struttura «Connector» del Brussels Airport a Zaventem ha un uso importante del vetro, appositamente scelto per massimizzare l’apporto di luce naturale e offrire ai passeggeri la possibilità di godere la vista delle attività in pista.

Per la realizzazione delle facciata e delle partizioni interne della struttura «Connector» costruita all’interno di Brussels Airport a Zaventem, ha fornito i vetri  Agc Glass Europe.
Firmata da Chapman Taylor, una delle caratteristiche principali della struttura «Connector» è un uso importante del vetro – circa 4.600 mq – appositamente scelto per massimizzare l’apporto di luce naturale e offrire ai passeggeri la possibilità di godere la vista delle attività in pista.

La facciata dell’aeroporto di Bruxelles, realizzata con il vetro Glassiled di Agc (Jean-Michel Byl©Agc Glass Europe).

La facciata dell’aeroporto di Bruxelles, realizzata con il vetro Glassiled di Agc (Jean-Michel Byl©Agc Glass Europe).

I MATERIALI

Glassiled è il vetro di Agc che integra Led monocromatici o Rgb  alimentati da uno strato conduttore trasparente. Questo vetro luminoso permette di realizzare numerose composizioni sia in termini di numero, disposizione e colore dei Led sia in termini di supporti in vetro utilizzati. Caratteristica peculiare di questo materiale è che il vetro mantiene inalterata la sua trasparenza.
Glassiled Motion integra dei Led all’interno di una vetrata isolante (a scelta, monocromatici o Rgb), che sono controllati individualmente. Questa funzionalità permette al supporto in vetro di trasformarsi, al calar della notte, in un maxi schermo, un mezzo visivo e interattivo ideale per diffondere fedelmente qualsiasi progetto di animazione. I Led sono estremamente luminosi e visibili fino a 3 chilometri di distanza e consumano poca energia; in tal modo i componenti elettronici e le funzionalità della vetrata isolante sono mantenuti in uno stato ottimale. Il cablaggio invisibile permette al vetro di mantenere la trasparenza al 99%: nessun effetto perturba la visione attraverso il vetro o altera il design del progetto. I componenti elettronici e i Led sono protetti contro l’umidità e l’inquinamento atmosferico dalla vetrata isolante: quest’ultima garantisce anche un isolamento termico. Glassiled Motion è indicato in particolare per le applicazioni in facciata come stadi, centri commerciali o parchi di divertimento, hotel, edifici residenziali e commerciali.

Glassiled Smart offre le stesse funzionalità di Glassiled Motion, ma è concepito appositamente per i progetti di ristrutturazione. Fornisce un contributo in termini di illuminazione a edifici esistenti la cui architettura generale non può subire nessuna modifica e i cui telai originali devono essere preservati. Questa soluzione consente di sostituire ogni vetro singolarmente, grazie a un connettore che sostituisce vantaggiosamente un cavo. Inoltre, integrando un componente ottico su ciascun Led si evita qualsiasi riflessione all’interno (< 0,01%), e questo non genera alcun fastidio né disturbo ai residenti quando la facciata è illuminata.
Glassiled Sign rappresenta la prima generazione di vetro Glassiled che integra unicamente Led monocromatici. È il prodotto in vetro per interni o esterni che necessita di una sigla permanente che si fonde con armonia alla facciata o a qualsiasi altro supporto in vetro, come un logo, un motivo o un’altra indicazione. Una volta definita, la realizzazione resta immutata nel corso degli anni.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151