Algeria | Ansaldo

Centrale a ciclo aperto da 660 MW di potenza

Ansaldo Energia fornirà la centrale a ciclo aperto di Hassi Messaoud per un contratto del valore di circa 300 milioni di euro.

Ansaldo Energia, società controllata da Finmeccanica e First Reserve Corporation, si è aggiudicata un contratto del valore di circa 300 milioni di euro da Societé Algerienne De Production De L’electricité (Spe spa), società appartenente al gruppo Sonelgaz. Ansaldo Energia fornirà la centrale a ciclo aperto di Hassi Messaoud (Wilaya d’Ouargla), con una potenza globale superiore a 660 MW. La centrale comprende tre gruppi di turbine a gas di Ansaldo Energia (modello Ae 94.3A) e alternatori, tutte fabbricate nello stabilimento Ansaldo Energia a Genova. Il contratto è stato assegnato a conclusione di una gara pubblica nazionale e internazionale e in competizione con le principali società internazionali.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151