Germania | Trasmissione elettrica

Cesi apre il primo laboratorio europeo per test banda larga

In Germania verranno costruiti i primi corridoi Hvdc che collegheranno il nord con il sud del Paese aumentando la competitività del mercato tedesco anche attraverso l’ottimizzazione del trasporto e della gestione dell’energia rinnovabile non programmabile.

È italiano il primo laboratorio europeo dove si testeranno le tecnologie di «banda larga» della trasmissione elettrica. Cesi >>, la società di consulenza e soluzioni ingegneristiche, tra i cui azionisti forti figurano Enel e Terna (con il 42% ciascuno), ha aperto nella sede di Mannheim in Germania il primo laboratorio indipendente d’Europa attivo nell’Hvdc (acronimo inglese per corrente diretta ad alto voltaggio).

Il laboratorio di Mannheim.

Il laboratorio di Mannheim.

Il laboratorio, che sarà accessibile a clienti di tutto il mondo, è stato localizzato in Germania in virtù dell’interesse dimostrato dal mercato tedesco verso questa tecnologia. In Germania verranno infatti costruiti i primi corridoi Hvdc che collegheranno il Nord con il Sud del Paese aumentando la competitività del mercato tedesco anche attraverso l’ottimizzazione del trasporto e della gestione dell’energia rinnovabile non programmabile. Hvdc è un sistema di trasmissione dell’energia elettrica in grado di ridurre le perdite di energia e consentirne la trasmissione di grandi quantitativi a costi molto bassi.

MATTEO CODAZZI

Matteo Codazzi | ad Cesi
«Siamo convinti che questo laboratorio offra un ulteriore e concreto aiuto ai nostri clienti provenienti da tutto il mondo e possa contribuire a far progredire la tecnologia Hvdc e agevolarne la sua diffusione geografica. Questa tecnologia è fondamentale per la trasmissione di flussi energetici a basso costo su lunghe distanze».

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151