Imprese | Bilanci

Due nuove commesse in Africa per Cmc di Ravenna

Il contratto in Namibia ha una durata di 36 mesi e la data di inizio lavori è prevista entro la fine del mese di gennaio. Per Cmc sarà la prima esperienza nel Paese dell’Africa Australe.

Cmc di Ravenna >> ha approvato il bilancio consolidato di Gruppo al 30 settembre 2015, in merito al portafoglio ordini, sono presenti due recenti commesse acquisite, una in Algeria, in cui è stato firmato un contratto tra Cmc e Danieli di Buttrio (Ud), specializzata nella produzione di impianti siderurgici, nell’ambito della costruzione del complesso siderurgico di Jijel, in Algeria.

cmc ravenna

La località, che si affaccia sul Mediterraneo, si trova a 400 km a est di Algeri, e a 200 km a nord di Costantine, dove Cmc ha già un cantiere operativo. Si tratta dell’esecuzione di parte delle opere civili dell’acciaieria (laminatoi) che è stata commissionata a Danieli dalla società mista algero-qatarina Aqs (Algerian Qatari Steeel). L’importo dei lavori è di circa 20 milioni di Usd e arriverà a impiegare un massimo 300 persone, tra staff tecnico e maestranze, per un periodo di 15 mesi.

La seconda è in Namibia dove Cmc si è aggiudicata i lavori di riabilitazione della tratto stradale tra Windhoek e Okahandja in Namibia del valore di circa 1 miliardo di dollari namibiani (circa 72 milioni di Euro). Il contratto ha una durata di 36 mesi e la data di inizio lavori è prevista entro la fine del mese di gennaio. Per Cmc sarà la prima esperienza nel Paese dell’Africa Australe.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151