Russia | Sace

Garantiti investimenti per 2 miliardi

Le attività in Russia riguardano in particolar modo i settori oil & gas (39%), bancario (27%) e metallurgico (25%), e registrano un crescente dinamismo nei settori legati allo sviluppo infrastrutturale e industriale.

Sace ha allo studio operazioni in Russia per 2 miliardi di euro, confermando il trend positivo del portafoglio di operazioni assicurate nel paese a sostegno degli esportatori italiani, che nel 2011 ha raggiunto 5,2 miliardi di euro, in crescita dell’11% rispetto al 2010. Le attività in Russia, primo paese nel portafoglio di Sace, riguardano in particolar modo i settori oil & gas (39%), bancario (27%) e metallurgico (25%), e registrano un crescente dinamismo nei settori legati allo sviluppo infrastrutturale e industriale. È in questi comparti, infatti, che si concentrano i principali investimenti del paese, impegnato in un processo di diversificazione economica e industriale e pronto a ospitare grandi eventi sportivi quali le Olimpiadi invernali 2014, il Campionato del mondo di hockey 2016 e i Mondiali di calcio 2018.

Di recente Sace è intervenuta a garanzia di due finanziamenti per un importo complessivo di 74 milioni di euro a sostegno delle commesse assegnate a Selex Elsag (Gruppo Finmeccanica) da Russian Post per la realizzazione di un centro di automazione postale a Rostov sul Don e per la fornitura di macchinari e sistemi informatici per il centro postale di Mosca. Sace si è inoltre aggiudicata il contratto di advisory per la costituzione e l’avvio delle attività della nuova società di credito all’esportazione russa Exiar controllata dalla Banca di sviluppo Vnesheconombank (Veb).

Tra le principali operazioni garantite in Russia da Sace va menzionata la garanzia su oltre 1,4 miliardi di euro di finanziamenti a sostegno dei contratti assegnati alle italiane Siirtec Nigi e Saipem e all’ampio indotto di pmi subfornitrici, nell’ambito del progetto Nord Stream, il gasdotto sottomarino che collega la Russia alla Germania attraverso il Mar Baltico di cui la russa Oao Gazprom è sponsor principale.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151