#Bimedilizia | Massimiliano Pulice, Client development Director per Arcadis

I vantaggi concreti del Bim su progetti italiani

L’esigenza di un approccio multidisciplinare integrato in un’unica piattaforma di sviluppo progettuale è nato in contesti complessi come il mondo Oil&Gas, Automotive e Chimico. Da oltre due anni il mercato italiano dell’ingegneria in primis e quello dei clienti multinazionali sta adottando le logiche di progettazione Bim.


Da oltre due anni il mercato italiano dell’ingegneria in primis e quello dei clienti multinazionali sta adottando le logiche di progettazione Bim.

L’esigenza di un approccio multidisciplinare integrato in un’unica piattaforma di sviluppo progettuale è nato in contesti complessi come il mondo Oil&Gas, Automotive e Chimico.

Ora si sta diffondendo in maniera capillare al settore manifatturiero.
I principali vantaggi riscontrabili dall’applicazione delle metodiche Bim sono:
– Risparmi di tempo nel preparare le stime di progetto;
– Minori variazioni economiche durante l’esecuzione del progetto;
– Abbattimento dei margini di errore nello sviluppo del progetto interdisciplinare;
– Creazione immediata di un data base di as Built immediatamente fruibile dal cliente finale;
– Risparmi di costi di costruzione finali (Total cost of Ownership);
– Possibilità di simulare l’installazione di impianti speciali o linee di processo;
– Gestione integrata del processo di Manutenzione.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2019 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151