Paving | Bomag

Il rullo per la compattazione dell’asfalto con oscillazione tangenziale

Nel nuovo rullo tandem Bomag, dotato di oscillante Tango per la compattazione dell’asfalto, l’oscillazione tangenziale nel tamburo posteriore genera forze di taglio direzionate orizzontalmente che permettono una compattazione di giuntura delicata ed efficace, senza la necessità di vibrazioni con le temperature più fredde.

L’oscillazione tangenziale dei rulli Tango di Bomag è stata messa alla prova lungo la B 327, meglio conosciuta come Hunsrückhöhenstraße, un’importante via di collegamento interregionale tra Saarland nord, Hunsrück (aeroporto di Hahn) e Coblenza. La Hunsrückhöhenstraße è una strada che risente di una notevole mole di traffico pesante e con frequenti cose, anche in considerazione della vicinanza all’aeroporto di Hahn.

Bomag

Per ripristinare una viabilità meno complessa, nella primavera del 2012 è iniziato un progetto di bypass che ha visto come committente il dipartimento per i grandi progetti nel sud-ovest, nella regione Assia/Renania-Palatinato. La Hermann Kirchner Bauunternehmung GmbH, con sede a Bad Hersfeld/Hessen ha stipulato il contratto per i lotti antecedenti e seguenti il ponte Trimmbachtal.

La Hermann Kirchner Bauunternehmung GmbH>> è una società che fa parte del Gruppo Strabag dal 2008. Si occupa soprattutto della costruzione di autostrade, ferrovie, opere di ingegneria civile ed è impegnata anche nel movimento terra. Vale la pena di evidenziare le citazioni relative al progetto di ricerca integrato «Costruzione automatizzata affidabile della strada» (Past) e, sempre in ambito paving, le segnalazioni in merito a particolari metodologie tra le quali spiccano quelle con «asfalto compattato». La Hermann Kirchner ha accolto la possibilità di utilizzare, per le opere attorno al ponte Trimmbachtal, il nuovo rullo tandem Bomag dotato di oscillante tangenziale Tango per la compattazione dell’asfalto.

Il timing delle operazioni. Il Direttore tecnico responsabile del gruppo per le superfici speciali, Thomas Kötter, ha pianificato l’utilizzo del rullo per una sezione della tangenziale vicino Kastellaun nel mese di novembre 2013. La consegna del Bw 161 Ado-5 è stata rapida, il tutto in virtù di funzioni semplici e studiate per essere apprese con facilità. Come accade su tutti i rulli Bomag, anche sulla serie 5 comandi e display condividono una filosofia fatta di pittogrammi e simboli autoesplicativi, finalizzati a promuovere un lavoro razionale e sicuro in cantiere.

Bomag dettaglio

Il rullo è stato messo alla prova passando alla compattazione del materiale: uno strato di base di circa 500 t (Act 32) per una profondità di 14 cm. Il freddo e il vento di novembre vanno a raffreddare l’asfalto che diventa duro in tempi rapidi. In queste condizioni la posa e la successiva compattazione devono essere eseguite a una più elevata velocità. Malgrado queste condizioni atmosferiche, lavorare ai 14 cm di strato di base non ha però presentato alcuna difficoltà per il Bw 161 Ado-5 grazie al suo peso operativo di 10 t e ai suoi 1,68 m di larghezza del tamburo. Successivamente sono state realizzate le sezioni di collegamento e l’elaborazione delle giunzioni longitudinali. Con questo rullo, infatti, l’oscillazione tangenziale nel tamburo posteriore genera forze di taglio direzionate orizzontalmente che permettono una compattazione di giuntura delicata ed efficace, senza la necessità di vibrazioni con le temperature più fredde.

Vibrazioni e oscillazioni di lavoro. Gli ingegneri Kirchner erano molto interessati alla combinazione della vibrazione anteriore con l’oscillazione posteriore, tecnica possibile con il rullo da 10 t Bw 161 Ado-5 in cui le vibrazioni e le oscillazioni tangenziali ampliano la gamma di utilizzo rendendo la macchina idonea a molteplici applicazioni. L’opportunità è arrivata il secondo giorno di lavoro con la compattazione di 200 t di binder per uno spessore di 6 cm. Di solito per questa operazione viene usato un solo tamburo, ma constatato il rapido raffreddamento del materiale la compattazione supplementare offerta dall’oscillazione tangenziale è stata ben accetta e ha contribuito a migliorare il lavoro. L’oscillazione messa a punto da Bomag sfrutta al meglio l’applicazione delle leggi della fisica sulla generazione delle vibrazioni attraverso un’accurata sintonia tra i rapporti di massa dei sistemi eccentrici e del peso del tamburo. L’oscillazione tangenziale è sempre direzionata in orizzontale e, grazie alla trasmissione permanente della gravità, rimane continuamente a contatto con il terreno.

Bomag

Il sistema eccentrico con oscillazione tangenziale è particolarmente indicato per l’impiego sui ponti e nelle vicinanze di edifici, perché genera poche vibrazioni, inoltre offre grandi vantaggi pratici soprattutto con alcuni tipi di materiali miscelati difficilmente compattabili con una semplice vibrazione o che presentano un’elevata resistenza al taglio. Nei rulli tandem, il nuovo sistema eccentrico Bomag Tango si trova nel tamburo posteriore e, a seconda della tipologia del cantiere, è abbinabile anche a un tamburo vibrante anteriore.

Comfort e consumi. L’azione del sistema Tango presenta esclusivamente vantaggi, senza andare a inficiare il comfort operativo. Dove i bassi livelli di rumorosità in cabina sono dovuti al posizionamento del motore, montato sul telaio posteriore, e dalla gestione del propulsore da parte dell’Ecomode. Con questo sistema, infatti, viene usata solo la velocità effettivamente necessaria per muovere il rullo con o senza vibrazione o oscillazione. In questo modo non solo si incrementa il comfort, ma si riducono i consumi di carburante di circa il 30% sia che si stia lavorando una superficie piana oppure ci si trovi su pendenze più o meno accentuate. Il motore è un Kubota da 85 kW a 2.600 giri/min. con notevoli riserve di potenza. La cabina è spaziosa e offre una notevole mobilità del sedile per fornire la miglior visuale possibile. A livello di optional è equipaggiabile con sedile riscaldato, radio e climatizzatore.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151