Isolamento | Rockwool

Il sistema a cappotto «chiavi in mano»

Rockwool introduce sul mercato Redart, il sistema di isolamento termico a cappotto che coniuga le caratteristiche tecniche e le proprietà isolanti della lana di roccia con l’estetica.

Il Gruppo Rockwool >> è specializzato nella fornitura di materiali e sistemi in lana di roccia adatti per la coibentazione termo-acustica, oltre a controsoffitti acustici e rivestimenti di facciata che permettono di realizzare edifici sicuri in caso d’incendio, efficienti dal punto di vista energetico e caratterizzati da un comfort acustico ottimale.

Rokwool

Sulla scorta della propria esperienza e competenza e in seguito all’acquisizione della polacca Fast, specializzata nella produzione di collanti, rasanti e finiture, Rockwool ha studiato un sistema completo d’isolamento termico denominato Redart. Non più un semplice pannello ma un sistema completo «chiavi in mano», questo sistema comprende malte adesive e rasanti, rete d’armatura, finiture ai silicati e siliconiche, fissativi per le finiture, profili di partenza, tasselli e accessori. È inoltre dotato di finiture Rockwool presenti in una tavolozza di oltre 200 colori e la possibilità di scegliere tra finiture ai silicati o siliconiche, disponibili in 3 diversi tipi di granulometrie (1.0, 1.5 e 2.0 mm).

redart Rokwool

Il cuore isolante del sistema Redart è il pannello rigido in lana di roccia non rivestito a doppia densità Frontrock Max E. In particolare la combinazione di conduttività termica e densità media assicura un ottimale comfort abitativo sia invernale che estivo. La struttura a celle aperte della lana di roccia contribuisce in modo significativo al miglioramento delle prestazioni fonoisolanti della parete su cui il pannello viene installato. Il pannello, grazie a un valore di μ pari a 1, consente di realizzare pacchetti di chiusura «traspiranti» senza subire variazioni dimensionali o prestazionali al variare delle condizioni termiche e igrometriche dell’ambiente. Il pannello è inoltre incombustibile: in caso d’incendio non genera né fumi tossici né gocciolamento, contribuisce a prevenire la propagazione del fuoco e a incrementare le prestazioni di resistenza al fuoco dell’elemento costruttivo in cui e installato.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151