Grandi opere | Brebemi

Inaugurata la tangenziale nord di Chiari

La nuova tangenziale, denominata «Viale 1000 Miglia» si sviluppa dalla rotatoria di via Brescia fino alla Sp 17 «Chiari-Cologne», per una lunghezza di oltre 3 km e una larghezza di 14,5 m.

Picture 1 of 7

Per la sua realizzazione il comune di Chiari ha impiegato meno di 3 anni con una spesa complessiva di 6 milioni di euro, 4 dei quali finanziati come misura compensativa da Brebemi nell’ambito del progetto per la costruzione della nuova autostrada Brescia-Milano.

Si è svolta a Chiari, presso Villa Mazzotti, alla presenza di autorità istituzionali, enti territoriali e stampa la cerimonia inaugurale e l’apertura al traffico della Tangenziale Nord di Chiari. Nel corso dell’incontro, il sindaco del comune di Chiari Sandro Mazzatorta e il presidente di Brebemi Francesco Bettoni hanno sottolineato la strategicità della nuova tangenziale, che completa il circuito anulare esterno della città di Chiari, consentendo al traffico veicolare, e soprattutto ai mezzi pesanti, di evitare il centro urbano, con significativi benefici ambientali e viabilistici.

«La nuova bretella, ha affermato il sindaco Mazzatorta, consente sia di completare l’azione intrapresa per liberare il nucleo antico dal traffico e dallo smog, sia, nell’ambito di un disegno organico di ben più ampie vedute, di velocizzare notevolmente i collegamenti. Sarà possibile raggiungere in pochi minuti il casello autostradale di Palazzolo, l’aeroporto di Orio al Serio e il Lago di Iseo. Inoltre il contributo economico di Brebemi ha permesso di garantire una serie di accorgimenti per migliorare l’inserimento paesistico dell’opera e la sua multifunzionalità: il nuovo collegamento è interamente raccordato alla viabilità minore senza alcun incrocio semaforico, completamente illuminato, alberato su entrambi i lati, dotato di barriere fonoassorbenti, e, in ultimo ma non per importanza, affiancato da una bellissima pista ciclopedonale».

Dal canto suo il presidente di Brebemi, dott. Francesco Bettoni dichiara che «si tratta del primo dei numerosi interventi finanziati dalla nostra Società a beneficio delle comunità locali, che viene concretamente reso disponibile alla collettività grazie anche alla solerzia con cui l’amministrazione del Sindaco Mazzatorta ha messo a frutto il contributo compensativo di 4 milioni di euro destinato da Brebemi al comune di Chiari. Questo è per noi motivo di soddisfazione e di orgoglio. La tangenziale nord di Chiari, contribuirà alla riduzione della pressione del traffico sulle arterie cittadine che si verificherà con la entrata in esercizio della Brebemi».

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151