Confindustria | Internazionalizzazione

Join Venice, la rete di imprese d’engineering che guarda all’estero

Un’aggregazione di imprese che condividono professionalità e competenze per essere competitivi, unendo le forze, senza rinunciare alla propria identità.

Join Venice è il primo Contratto di Rete di natura industriale (non semplicemente commerciale) che raggruppa in un unico soggetto legale quattro aziende del comparto engineering.

Join Venice

ll presidente di Confindustria Venezia e i quattro imprenditori di Join Venice.

Il contratto che ne sancisce la nascita è stato firmato nella sede di Confindustria Venezia, da Michele Artusato (Area Engineering di San Donà), Massimo Furlan (Ai Progetti di Mestre), Fabio Marabese (Seingim Global Service di Ceggia) e Gianpiero Toniato (T&T Servizi di Santa Maria di Sala).

Join Venice riunisce l’esperienza e il know-how di aziende (tutte certificate) tra loro complementari, formando una filiera integrata di professionalità per coprire le molteplici discipline afferenti alla progettazione: topografia, urbanistica, architettura, ingegneria strutturale e infrastrutturale, impiantistica, efficienza energetica e sostenibilità ambientale.

L’obiettivo è che ogni realtà metta a disposizione le proprie competenze affinché Join Venice, come soggetto giuridico, possa affrontare appalti importanti e offrire ai clienti soluzioni chiavi in mano.

Join Venice conta 85 addetti diretti, oltre 100 fornitori indiretti, e un fatturato di 7 milioni di euro che già nel prossimo anno, grazie alle commesse sottoscritte, raggiungerà i 10 mln attestandosi su un +40% rispetto al 2015.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151