Abu Dhabi | Kr Energy

Joint venture sulle rinnovabili

Abu Dhabi è uno dei pochi Stati al mondo che ha deciso il proprio futuro fino al 2030, anno entro il quale contano di arrivare alla piena sostenibilità energetica con fonti rinnovabili. La joint venture KreGulf ha sede ad Abu Dhabi, ed è partecipata al 51% da Khalid Al Hamed Group e al 49% da Kr Energy.

Sullo sviluppo delle rinnovabili lo sceicco Khalid Bin Ahmed Al Hamed di Abu Dhabi si allea con Kr Energy.
La società italiana, quotata a Piazza Affari, genererà elettricità dal moto ondoso e ricaverà acqua dall’aria umida.

Lo sceicco Khalid Bin Ahmed Al Hamed.

Abu Dhabi è uno dei pochi Stati al mondo che ha deciso il proprio futuro fino al 2030, anno entro il quale contano di arrivare alla piena sostenibilità energetica con fonti rinnovabili.
La joint venture KreGulf ha sede ad Abu Dhabi, ed è partecipata al 51% da Khalid Al Hamed Group e al 49% da Kr Energy.
È la prima volta che viene applicata questa nuova tecnologia, il cui prototipo è stato brevettato dalla società milanese.
Al momento è esclusol’ingresso dello sceicco nel capitale della Kr Energy, mentre la Joint venture sarà finanziata attraverso finanziamenti locali da parte di banche del Golfo.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151