Calcestruzzo | Cifa

La betoniera ibrida adatta ad ambienti chiusi

Energya E9 è la soluzione adatta per getti in ambienti chiusi (ad esempio in galleria), dove l’utilizzo di un motore elettrico diventa indispensabile, ma anche nei centri urbani dove è importante ridurre i rumori e le emissioni inquinanti per migliorare la qualità dell’aria.

Sarà presentata a Intermat Parigi 2015, in programma il prossimo mese di Aprile, Energya E9 di Cifa >>, la betoniera ibrida che guarda all’ambiente con rispetto.
La particolarità di questo mezzo è che il tamburo viene mosso da un motore elettrico, alimentato da un gruppo batteria al litio intelligente di ultima generazione che si ricarica sia durante la fase di trasporto su strada che durante la fase di carico o di fermo macchina.

Energya E9 di Cifa

Questo sistema garantisce quindi consumi ridotti fino al 30%, maggior attenzione all’ambiente grazie all’abbattimento delle emissioni di CO2 e alla riduzione del rumore fino a 10 dB.
Energya E9 è la soluzione adatta per getti in ambienti chiusi (ad esempio in galleria), dove l’utilizzo di un motore elettrico diventa indispensabile, ma anche nei centri urbani dove è importante ridurre i rumori e le emissioni inquinanti per migliorare la qualità dell’aria.

Energya E9 di Cifa

Innovativa nel design e nelle prestazioni, all’insegna dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, la betoniera Energya è stata progettata nei modelli E8 ed E9, con capacità di carico rispettivamente di 8 e 9 m³, e testata sul campo in Italia e in Germania per comprovarne l’affidabilità delle soluzioni tecniche.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151