Isolamento | Basf

Lastre in polistirene espandibile con particelle di grafite

Rispetto al tradizionale eps, Neopor consente la realizzazione di costruzioni più snelle proprio per le particelle di grafite che assorbono e riflettono gli infrarossi, neutralizzando l’effetto dovuto all’irraggiamento del calore.

La grafite è l’elemento chiave che ne determina il particolare colore e che, al contempo ne garantisce le ottimali prestazioni.

Neopor di Basf, a differenza degli altri isolanti, non è bianco ma è contraddistinto da una particolare cromia grigio-argentea.

Si tratta di un polistirene espandibile con minuscole particelle di grafite incapsulate al suo interno, che si presenta sotto forma di particelle sferiche di differenti granulometrie. La grafite è l’elemento chiave che ne determina il particolare colore e che, al contempo ne garantisce le ottimali prestazioni. Rispetto al tradizionale eps, Neopor consente la realizzazione di costruzioni più snelle proprio per le particelle di grafite che assorbono e riflettono gli infrarossi, neutralizzando l’effetto dovuto all’irraggiamento del calore che influenza negativamente la conducibilità termica, soprattutto alle basse densità. Grazie alla grafite la capacità isolante di Neopor supera anche del 20% le prestazioni del tradizionale eps di colore bianco.
Nqci. Le perle di Neopor grigio argenteo vengono fornite da Basf alle aziende di trasformazione che aderiscono in maniera volontaria al Neopor quality circle Italy e che provvedono a trasformarle, attraverso il semplice impiego di vapore acqueo, in materiali destinati alle più svariate applicazioni di isolamento termico.

Il Neopor quality circle Italy (Nqci) è il «circolo della qualità» che Basf ha fondato con l’obiettivo di tutelare la qualità di tutti i materiali provenienti dalla filiera di trasformazione del Neopor destinati al mercato italiano dell’edilizia, per assicurare a progettisti, applicatori e ai loro committenti materiali isolanti dall’elevato standard qualitativo. Solo le aziende che aderiscono a possono realizzare e distribuire materiali isolanti a marchio Neopor. Una volta valutata la conformità, le proprietà isolanti dei materiali finiti realizzati con Neopor vengono certificate da un marchio di qualità.
L’isolamento a cappotto. Fra le possibili applicazioni, le lastre in Neopor sono la soluzione ideale per la realizzazione di sistemi di isolamento a cappotto Etics, (External thermal insulation composite systems), che rappresentano la soluzione per l’isolamento termico di nuovi edifici e negli interventi di ristrutturazione. I sistemi di isolamento a cappotto realizzati con le lastre grigie risultano essere le lastre in eps più utilizzate in Europa per l’isolamento delle facciate.




Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151