Infrastrutture | Interventi di ampliamento

Macchine Cofiloc al lavoro nell’Aeroporto Marco Polo di Tessera

Per i lavori di ampliamento dell’Aeroporto Marco Polo di Tessera, diverse sono le macchine Cofiloc impiegate, sia all’interno delle piste che nelle aree esterne di accesso.

Molte sono le macchine Cofiloc, soprattutto movimento terra, che in questi mesi si sono succedute nei interventi di ampliamento dell’Aeroporto Marco Polo di Tessera (Venezia).
Lavori che sino al 2021 vedranno coinvolto il complesso, sia all’interno delle piste che nelle aree esterne di accesso.

Cofiloc
In queste settimane, assieme a un sollevatore telescopico Roto 45.21 Mcss, è stato all’opera un escavatore cingolato Liebherr R926 Litronic monolitico.

In un’area evidentemente congestionata, serviva una macchina che oltre a garantire prestazioni ottimali, avesse un impatto ambientale contenuto. Esigenza alla quale l’R926, con il nuovo motore conforme alle norme sulle emissioni del livello IIIB / Tier 4i, soddisfa pienamente.

Un motore potente, performante nelle operazioni più gravose, grazie all’elevata coppia di spunto per la rotazione della torretta e delle forze di sollevamento, ma dai consumi contenuti.

Le caratteristiche della cabina (spaziosa, silenziosa, dotata di comandi ergonomici e di una perfetta visione) offrono all’operatore elevati livelli di comfort e sicurezza, caratteristiche necessarie in un cantiere  lungo e impegnativo.

Entrato recentemente nel parco noleggio Cofiloc, l’R926 Litronic va ad affiancarsi agli altri modelli della casa tedesca, quali l’escavatore gommato A910 Compact e il cingolato R914 Compact.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151