Produzione | Movimento terra

Minipale compatte gommate e cingolate

I nuovo modelli di Case Construction Equipment hanno tutti potenti motori turbo da 3,4 litri con tecnologia esente da manutenzione Tier 4 Final/Stage IIIB, sviluppata assieme a Fpt Industrial.

Case Construction Equipment >> ha aggiunto quattro minipale compatte gommate (skid steer loaders) e cingolate (compact track loaders) alla sua gamma. Ha inoltre potenziato un modello esistente aumentandone le prestazioni grazie anche al nuovo motore con tecnologia Tier 4 Final/Stage IIIB. Con i nuovi modelli, la gamma conta ora nove minipale compatte gommate e quattro cingolate, caratterizzate da visibilità e comfort per l’operatore. Altra caratteristica dei nuovi modelli è la stabilità conferita dalla carreggiata lunga e dalla distribuzione dei pesi ottimizzata: 30% anteriore e 70% posteriore.

CA_TV380_W_011_24779_01

I cinque modelli hanno tutti potenti motori turbo da 3,4 litri con tecnologia esente da manutenzione Tier 4 Final/Stage IIIB, sviluppata assieme a Fpt Industrial. Questa tecnologia ormai collaudata è in grado di fornire fino al 10% di potenza in più. Non sono richiesti fluidi addizionali o filtri antiparticolato e di conseguenza le macchine sono sempre operative e i costi di esercizio e di manutenzione sono ridotti al minimo.

La coppia e la forza di strappo superiore determinano cicli di lavoro più rapidi e una maggiore produttività. Entrambe le configurazioni standard e «High Flow» hanno una portata idraulica più elevata per azionare le attrezzature più rapidamente. Per esempio, l’Sr210 che sostituisce l’Sr200, ha una portata idraulica superiore dell’8% nel circuito ausiliario standard e del 6% nella configurazione «high flow», il che significa rispettivamente 92 litri/minuto e 123 litri/minuto.

CA_SR240_W_011_23295_01

L’Sr240 è uno skid steer loader a telaio largo con coppia e forza di strappo ottimali. Questo la rende adatta per i clienti a cui servono capacità di scavo e spinta. Il nuovo modello di compact track loader a sollevamento verticale, l’Sv280, ha un’altezza di scarico di 2.630 mm, il che lo rende perfetto per le applicazioni di sollevamento e trasporto. Anche il nuovo Ctl a sollevamento radiale, il Tr310, è un modello con una potente forza di strappo alla benna. I suoi cingoli più ampi, 400 mm, assicurano un galleggiamento maggiore, oltre a stabilità e trazione superiori, caratteristiche che lo rendono ideale per l’edilizia residenziale.

Tutti i nuovi modelli sono dotati della spaziosa cabina della gamma esistente, con ottimale visibilità, sedile a sospensione pneumatica e comandi ergonomici. Inoltre, la tecnologia motoristica assicura silenziosità e vibrazioni ridotte, il che aumenta il comfort dell’operatore durante le lunghe giornate di lavoro.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151