Polonia | Aeroporti

Nuove opportunità di investimento

La Polonia investe sul settore delle infrastrutture aeroportuali grazie all’assegnazione della nuova tranche di Fondi Europei prevista dal Quadro Finanziario Multiannuale.

L’aeroporto di Varsavia

Dal momento dell’entrata della Polonia nell’Ue il traffico aereo è triplicato. Nel 2012 sono stati registrati 24.5 milioni di passeggeri, il 12% in più rispetto al 2011. La previsione in base al trend attuale è che verranno raggiunti 80 milioni di viaggiatori annui entro il 2035. In Polonia esistono tredici aeroporti civili. Tra questi, otto appartengono alla Rete Trans-europea di Trasporto (Ten-T) e i lavori di ammodernamento in corso sono co-finanziati con i fondi stanziati dall’Ue. Si tratta degli aeroporti di Varsavia, Cracovia-Balice, Katowice – Pyrzowice; Danzica, Breslavia Pozna – awica, Rzeszo’w – Jasionka, Stettino – Golenio.

La sfida più grande per le autorità polacche competenti è stata negli ultimi anni quella di aumentare la capacità ricettiva delle strutture aeroportuali e la loro modernizzazione, obiettivo che è stato ora raggiunto, grazie agli investimenti pubblici e all’ottimo impiego dei fondi europei di coesione. La sfida che ora si prefiggono le autorità polacche, contando sulla prossima allocazione dei fondi Ue assegnati alla Polonia dal Quadro Finanziario Multiannuale per il periodo 2014-2020, è soprattutto quella della modernizzazione delle facilities e del trasporto integrato intermodale. Solo nel 2016 potrebbe riproporsi un problema di capacità, che potrebbe indurre a prendere in considerazione la costruzione di nuovi aeroporti.

Un discorso a parte merita l’aeroporto di Varsavia, sicuramente il più funzionale e moderno insieme con quello di Cracovia. La sua vicinanza al centro cittadino ne limita le capacità di espansione, anche per connessi problemi di sostenibilità ambientale. Sono allo studio alcune soluzioni di lungo periodo, tra cui l’ambizioso progetto di un nuovo aeroporto internazionale per la capitale.

 




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151