Produzione | Movimento terra

Pale gommate ecocompatibili

Le nuove motorizzazioni della Serie F 2015 Case Construction Equipment adempiono alla normativa Eu Stage IV/Tier 4 Final con la tecnologia hi-escr sviluppata da Fpt Industrial, la consociata di Case. L’hi-Escr utilizza la tecnologia Scr non richiede filtro antiparticolato o valvola Egr.

La serie F 2015 di pale gommate Case Construction Equipment >> è ecocompatibile: i nuovi modelli in sei mesi generano meno emissioni di quelle generate in un solo giorno dallo stesso modello del 1996. Una serie con quattro soluzioni Case, progettate per facilitare e migliorare il lavoro dell’operatore: la tecnologia «in-house» Hi-Escr, il motore in posizione arretrata, la trasmissione a 5 marce Proshift e il modulo di raffreddamento «Cooling cube» per gli utilizzi più impegnativi. Inoltre, la visibilità è ottimale anche dopo il tramonto grazie all’illuminazione efficiente dei nuovi fari a Led.

F 2015 di pale gommate Case Construction Equipment

Le motorizzazioni della Serie F 2015 adempiono alla normativa Eu Stage IV/Tier 4 Final con la tecnologia hi-escr sviluppata da Fpt Industrial, la consociata di Case. L’hi-Escr utilizza la tecnologia Scr non richiede filtro antiparticolato o valvola Egr.
Questo sistema utilizza un minor numero di componenti e non contamina l’olio motore. Inoltre, dato che non c’è necessità di Filtro Antiparticolato (Dpf) o di raffreddamento supplementare, il cofano motore è più compatto e la visibilità sul retro è migliore.
Un vantaggio ulteriore è costituito dalla sicurezza della pala gommata in prossimità di materiali infiammabili, dato che la temperatura massima del tubo di scappamento è più bassa di 200°C rispetto a una macchina con filtro antiparticolato.

I cinque radiatori montati a formare un cubo invece di essere sovrapposti, assicura un flusso costante di aria fresca e pulita dai lati e dall’alto. Questa struttura a cubo fornisce anche un facile accesso per la pulizia. Sui modelli fino a 20 tonnellate è disponibile la trasmissione a 5 marce Proshift che consente all’operatore di sfruttare al meglio la coppia.
Il blocco del convertitore (lock–up) di coppia determina risparmi di carburante fino a 2 litri l’ora e cicli più rapidi rispetto alle trasmissioni convenzionali. La produttività di questi modelli è migliorata dal motore montato in posizione arretrata che permette una miglior distribuzione del peso, aumentando la portata della benna del 15% rispetto alle altre pale gommate dello stesso peso.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151