Smart Cities | Ambiente sostenibile

Piattaforma Saie Built environment system

Dal 2012 Saie e Bologna Fiere hanno iniziato un nuovo cammino mostrando che è necessario promuovere un nuovo impegno di radicale cambiamento per un nuovo costruire innovativo sicuro efficiente, di riuso e riqualificazione prima che di nuova espansione.

Saie il Salone dell’edilizia italiana compie 50 anni e guarda al futuro. La manifestazione è iniziata nel 1964 accompagnando le fasi della crescita tumultuosa italiana di quegli anni. È stata la piattaforma dello sviluppo dell’edilizia come industria tecnologia e macchinari di cantiere e di costruzione, della ricerca del rapporto tra edilizia e architettura, fino a vivere tutte le esigenze di innovazione richieste dall’esaurirsi di tutto un ciclo di sviluppo, fino alla drammatica crisi che ha colpito il settore degli ultimi anni. 

saie_marchio_2014

Dal 2012 Saie e Bologna Fiere hanno iniziato un nuovo cammino mostrando che è necessario promuovere un nuovo impegno di radicale cambiamento per un nuovo costruire innovativo sicuro efficiente, di riuso e riqualificazione prima che di nuova espansione. Così è cominciato il nuovo Saie che ha voluto raccogliere per un nuovo progetto l’impegno e il partenariato di tutto il mondo dell’edilizia, l’Ance e le associazioni di impresa i consigli nazionali delle professioni, le università e i centri di ricerca.

Da questa edizione 2014 dei 50 anni il nuovo progetto si realizza in una piattaforma del costruire del domani, mettendo assieme il nuovo Saie del project, del green habitat dell’urban space e delle nuove aree della ricerca e dell’innovazione con le manifestazioni che arrivano a Bologna: Smart City Exibition, la manifestazione delle reti per le città intelligenti, Accadueo la manifestazione che cresce sposta dosi a Bologna delle reti idriche e servizi ambientali per il territorio, Saie 3 per la componentistica di finitura, ambiente e lavoro dedicato in particolare al cantiere sicuro e Expotunnel dedicata alla grande ingegneria italiana dei galleristi. Sarà presente una vera e propria scuola con corsi accreditati e costruiti assieme ai consigli nazionali di ingegneri architetti geometri geologi con la creazione di Saie Built Accademy, la piattaforma in grado di dare una risposta concreta ed evoluta alla esigenza di aggiornamento dei professionisti.

Padiglione Italia, Expo 2015 Milano

Oltre 2500 metri quadrati saranno dedicati alla ricerca, all’innovazione e alla formazione come focus strategico.

Area della ricerca. Un luogo (di oltre 1000 mq) dedicato ai centri di ricerca, alle aziende innovative e alle università che stanno sviluppando sistemi e tecnologie eco-performanti. Parteciperanno oltre venti centri di ricerca, laboratori universitari, Cnr, Enea, reti d’imprese, che presenteranno ai visitatori progetti di ricerca e innovazione tecnologica e brevetti nel campo delle nuove costruzioni, delle tecnologie per il rinforzo sismico, dell’efficientamento energetico, dei nuovi materiali.

Un’area informativa-dimostrativa realizzata con il contributo scientifico delle redazioni del Gruppo editoriale Tecniche Nuove >>, che metterà a disposizione dei partecipanti all’evento fieristico un palinsesto di contenuti su alcuni dei temi di riferimento del settore della progettazione e delle costruzioni; soluzioni tecnologiche, alcune delle quali da poco disponibili sul mercato e altre ancora in fase di sperimentazione, rappresenteranno «il meglio» di ciò che la ricerca sta sviluppando nel campo delle costruzioni. Sarà allestita una mostra di mock-up e prototipi, che saranno presentati e illustrati dai ricercatori e dai tecnici delle aziende presenti. Percorsi di ricerca e sviluppo, in collaborazione con Tecniche Nuove, saranno dedicati a: nuovi involucri e recladding; materiali e tecnologie per il retrofit; realtà aumentatata e 3d, gli scenari digitali per l’architettura e il design.

Smart-City-Exhibition

Saie Built Academy. La piattaforma formativa organizzata dal comitato scientifico Saie, in collaborazione coni consigli nazionali delle professioni degli architetti, degli ingegneri e dei geometri. Dal 2014 tutte le professioni hanno dovuto avviare un piano di aggiornamento obbligatorio e ciò ha portato alla nascita di programmi verticali e trasversali di aggiornamento e formazione sul territorio. Saie Built Academy rappresenta il luogo in cui riuscire a presentare queste innovazioni scientifiche e tecnologiche, e favorirne poi uno sviluppo sul territorio attraverso un programma che prevede 35 corsi di 3 ore, in cui sarà possibile riconoscere ai partecipanti i crediti formativi professionali, suddivisi in 5 aree tematiche:
•Tutela e sicurezza del territorio
•Sicurezza del patrimonio edilizio
•Progettare e Costruire Sostenibile
•Riqualificazione Urbana
•Innovazione nella progettazione

Built Environment System. Il sistema integrato per l’ambiente costruito si propone agli operatori del settore con sei manifestazioni in contemporanea. Oltre al Saie, cinque manifestazioni che costituiscono dei veri e propri approfondimenti nel settore della rigenerazione urbana, delle reti, delle infrastrutture e dei servizi, ma anche dell’innovazione produttiva, della sicurezza nei luoghi di lavoro e della formazione professionale.

Smart City Exibition. La manifestazione dedicata al futuro delle città e alla loro trasformazione. Informazione, tecnologie, gestione di processi e di reti gli ambiti di maggiore interesse. Il luogo in cui si confrontano le più avanzate esperienze italiane e internazionali del vivere urbano connesso, sostenibile e partecipativo.

Accadueo. Luogo d’incontro per il settore dei servizi idrici. Al suo interno Ch4 un forum dedicato alle tecnologie per il trasporto e la distribuzione del gas.

Expo Tunnel. Il salone italiano dedicato alle grandi opere e alle tecnologie del sottosuolo. L’appuntamento per committenze, professionalità e aziende protagoniste dei processi di costruzione d’infrastrutture e di sistemi di rete collegati.

Saie3. Il salone internazionale della filiera di produzione del serramento e delle finiture d’interni e d’esterni.

Ambiente Lavoro. La manifestazione italiana dedicata alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Seminari e convegni si intrecciano a un’esposizione di prodotti e servizi per la prevenzione.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151