Opere provvisionali | Doka

Ponteggio multidirezionale versatile

Il ponteggio di lavoro Modul risponde ai requisiti di sicurezza ed è caratterizzato da una sequenza di montaggio univoca. I punti di aggancio testati per i dispositivi di protezione individuale (Dpi) garantiscono la sicurezza in ogni fase di montaggio.

Il nuovo ponteggio multidirezionale Modul di Doka può essere impiegato come ponteggio di lavoro per la posa del ferro di armatura, per eseguire lavorazioni sulla cassaforma e finiture sulla superficie in calcestruzzo, e dispone di un sistema di sicurezza integrato.

E’ adatto anche come torre scala e ponteggio mobile, traslabile con la gru caratterizzato da rapidità di montaggio e impiego.
Il ponteggio di lavoro universale Modul è adatto per sistemi per pareti Doka e dispone della relativa autorizzazione ministeriale. E’ disponibile in vendita e noleggio e può essere impiegato in combinazione con ponteggi di altri produttori.
Svariate altezze fino a 12,45 m, diverse lunghezze e larghezze del modulo campata consentono l’adattamento a molteplici geometrie e portate. Fino ad un’altezza di 12,5 m il ponteggio non necessita di alcun ancoraggio a strutture fisse, grazie al controvento e all’ancoraggio a pressione sulla cassaforma.
Questo ponteggio di lavoro risponde ai requisiti di sicurezza ed è caratterizzato da una sequenza di montaggio univoca. Punti di aggancio testati per i dispositivi di protezione individuale (Dpi) garantiscono la sicurezza in ogni fase di montaggio.
La tecnica di collegamento senza viti velocizza il montaggio e lo smontaggio degli elementi zincati, l’assemblaggio dei singoli componenti, di peso contenuto, avviene con poche manovre.
Grazie al sistema di bloccaggio con cuneo si garantisce la rigidità dei nodi  (autorizzazione 8.22-906), i cunei vengono fissati con un semplice colpo di martello. Questi collegamenti sostituiscono quelli a vite che richiedono lunghi tempi di approntamento.

I nodi di Modul sono posizionati a passi di 50 cm e, grazie alle otto direzioni delle piastre di connessione, consentono adattamenti molteplici. Attraverso l’ordinamento metrico dei nodi è possibile ordinare a piacimento i piani di lavoro antiscivolo, con o senza diagonali. Le scale integrate garantiscono un accesso sicuro all’interno dell’attrezzatura.
Nella sua conformazione regolare il sistema di ponteggio può essere impiegato come ponteggio di lavoro e d’armatura con classe di carico 3, larghezza di sistema 0,732 m e modulo campata 3,07 m, secondo Din En 12811-1:2004-03.
Torri scala traslabili con la gru. E’ possibile assemblare torri scala sia con rampe parallele, sia con rampe alternate, con pianta di 3,07 m x 1,40 m. Le torri scala possono essere traslate con la gru e impiegate come torri scala da cantiere, con classe di carico 3 secondo En 12811-1, e portata 2,0 kN/m². In base a questa norma sono da considerarsi torri scala di classe A.
Le torri scala servono innanzitutto per raggiungere i diversi livelli di attrezzatura e, per questo motivo, dispongono di un piano di sbarco/pedana in ferro ogni 2,00 m di altezza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151