Esterni | Pavimentazioni

Rifacimento della pavimentazione dei Giardini del Quirinale a Roma

I lavori sono stati realizzati utilizzando Levostab 99 di Levocell, uno stabilizzante naturale e consolidante, costituito da ossidi inorganici selezionati e fibre polimeriche inerti, 100% ecocompatibile.

L’intervento di rifacimento ha interessato tutta la pavimentazione dei Giardini del Quirinale, un’area di circa 4 ettari la cui storia è strettamente connessa con l’evoluzione del complesso monumentale, patrimonio artistico di Roma e del mondo.

Giardini del Quirinale_1_low

L’opera di riqualificazione, oltre al rifacimento del laghetto, ha interessato la realizzazione della pavimentazione in terra battuta di circa 2.900 mq dei tracciati storici di percorsi e vialetti, che si trovava in un particolare stato di degrado, avendo subito nel tempo continui riporti di materiale, anche incoerente, che la hanno resa una superficie poco percorribile e poco adatta alla camminabilità. Altri interventi realizzati nei giardini sono stati la riconfigurazione delle aiuole, la bonifica delle aree degradate, l’abbattimento delle piante che mettevano a rischio la stabilità di alcune strutture, la potatura e la piantumazione di alcune specie vegetali.

I lavori sono stati realizzati utilizzando Levostab 99 di Levocell >>, uno stabilizzante naturale e consolidante, costituito da ossidi inorganici selezionati e fibre polimeriche inerti, 100% ecocompatibile. È stato scelto per conferire alla pavimentazione naturalezza e allo stesso tempo fruibilità e stabilità.
Levostab 99 ha un impatto ambientale trascurabile, non altera le caratteristiche cromatiche ed ecologiche del sito. Per la sua posa è possibile utilizzare attrezzature disponibili in cantiere, determinando così un risparmio economico.

Giardini del Quirinale_6_low

Questo consolidante migliora le caratteristiche fisiche e meccaniche di un terreno, dalla coesione all’angolo di attrito interno, dalla portanza alla resistenza ai cicli di gelo/disgelo, stabilizza le caratteristiche della miscela con il passare del tempo, al variare dell’umidità e delle più diverse condizioni ambientali, riduce i rigonfiamenti causati dalle variazioni del contenuto d’acqua, incrementa la lavorabilità delle terre limo-argillose, graduando le reazioni di indurimento e aumenta la durabilità in esercizio.

IL CANTIERE
Committente Comune di Roma e soprintendenza del Ministero per i Beni Culturali
Impresa Natura & Ambiente srl
Materiali Levostab 99
Anno 2013-2014

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151