Pavimentazioni | Conducibilità termica

Rifacimento delle pavimentazioni del Duomo di Atri

Il rifacimento delle pavimentazioni del Duomo di Atri ha visto l’utilizzo di PaRis 2.0, il premiscelato fibrorinforzato a veloce asciugatura, antiritiro e basso spessore, studiato da Laterlite per la realizzazione di massetti nei sistemi di riscaldamento radiante.

Dichiarato monumento nazionale, per le sue caratteristiche storiche, culturali e architettoniche, la Basilica di Santa Maria Assunta di Atri (Te) (o Duomo di Atri) è ritenuto uno dei monumenti più interessanti dell’Italia centro meridionale. Nel caso del rifacimento delle pavimentazioni con impianto di riscaldamento a pavimento la scelta è caduta sul massetto radiante PaRis 2.0 di Laterlite >>.

massetto radiante PaRis 2.0 di Laterlite

I lavori di restauro sono stati condotti dall’Ing. Taraschi con la collaborazione dell’Arch. Luca Falconi Di Francesco. Per l’esecuzione dei lavori, la Curia di Teramo ha individuato in Edilcostruzioni Group Montorio al Vomano (Te). Il lavoro di restauro ha richiesto alcuni anni, e ha interessato il pavimento lapideo, l’intonachino dato alle pareti, il presbiterio (sfruttando le possibilità date dall’odierna tecnologia del vetro), l’intervento sistematico sulle facciate, parte delle coperture, interventi sugli infissi e le opere lignee, a cui si sono aggiunti lavori meno visibili come le opere di consolidamento e l’impiantistica.

Il materiale. Disponibile nella versione PaRis 2.0 con valore λ=2,02 W/mK di conducibilità termica certificato, fa parte della gamma di massetti di finitura Laterlite studiata per la realizzazione di massetti radianti su sistemi di riscaldamento o raffrescamento a pavimento. Si tratta di un premiscelato fibrorinforzato a veloce asciugatura, antiritiro e basso spessore. Possiede resistenza a compressione e tempi di asciugatura veloci. Il basso ritiro permette di effettuare anche in basso spessore la posa in opera senza dover applicare reti o giunti di rinforzo, arrivando a realizzare riquadri senza giunti fino a 150 m2.

massetto radiante PaRis 2.0 di Laterlite

Una volta rimossa la pavimentazione esistente si è proceduto con il getto di una nuova platea di calcestruzzo armato; su questo nuovo supporto è stata effettuata la posa del pacchetto di riscaldamento a pavimento, composto da una piastra di base in pannelli presagomati con idonee bugne per il fissaggio in modo stabile dei tubi radianti. Successivamente alla posa della nuova dotazione impiantistica è stato eseguito il massetto di finitura, quindi in seguito all’asciugatura è stato posato il nuovo rivestimento lapideo. La nuova pavimentazione del Duomo di Atri è in travertino spazzolato meccanicamente e stuccato in opera, protetto con antimacchia, con sottostante impianto di riscaldamento.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2020 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151