Libia e Kuwait | Grandi lavori Fincosit

Saranno intensificati gli investimenti sui mercati esteri

La Grandi Lavori Fincosit segna un incremento del proprio portafoglio d’ordini raggiungendo solo nei primi mesi del 2012 una cifra pari a quasi 3 miliardi di euro.

Carlo Ferroni, vicepresidente Grandi Lavori Fincosit

Importanti acquisizioni, tra le quali la Pademontana Lombarda, il Maxilotto della Salerno-Reggio Calabria, il Nuovo Tunnel del Col di Tenda, la diga la darsena del Porto di Civitavecchia, la strada principale di Rho-Monza, sono successive alla chiusura in positivo del bilancio d’esercizio 2011, che ha visto il conseguimento dell’utile netto pari a 6.570 milioni di euro e un incremento del 19% rispetto all’anno precedente, portando il valore della produzione a 500 milioni di euro. e nel futuro della Glf saranno intensificati gli sforzi sui mercati esteri, guardando in modo principale al Kuwait e alla Libia, per i quali recentemente sono stati sottoscritti importanti accordi di collaborazione. un mercato competitivo quale quello americano, che gode al suo interno della presenza di concorrenti temibili, ha visto la performance della controllata statunitense, la Glf Construction Corporation, superare i 40 milioni di dollari di fatturato.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151