Giurisprudenza | Tar Toscana

Se le verifiche sono in corso l’accesso va differito

Lle esigenze di trasparenza dell’agire amministrativo devono essere contemperate con quelle di buon andamento dell’Amministrazione.

Quando sono ancora in corso le verifiche circa il possesso da parte delle società del raggruppamento aggiudicatario dei requisiti di cui all’art. 38 dlgs n. 163 del 2006, se ne ricava la necessità di differimento dell’accesso richiesto, fino all’esito del procedimento di verifica in corso, poiché le esigenze di conoscenza e trasparenza dell’agire amministrativo devono essere contemperate con quelle di funzionalità e buon andamento dell’Amministrazione e l’istituto del differimento, in presenza di procedimenti non ancora conclusi, serve proprio a garantire il suddetto contemperamento (Tar Toscana sez. I 15 marzo 2012 n. 541).




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151