Fondazioni | Noleggio

Strumenti per il controllo della perforazione

Dat instruments apre le porte al «noleggio operativo a lungo termine» dei datalogger, strumenti elettronici che permettono di verificare e certificare qualsiasi lavoro di geotecnica e fondazioni speciali.

Un datalogger installato su una macchina durante operazioni di perforazione.

Dat instruments è da sempre focalizzata sulla progettazione, realizzazione e commercializzazione di datalogger e software per la perforazione e le fondazioni speciali. Il noleggio di queste attrezzature evita investimenti cospicui, consentendo così anche alle imprese di piccole e medie dimensione, di migliorare il loro standard qualitativo mantenendosi competitive sul mercato.

Tutti gli strumenti sono realizzati con componentistica di elevata qualità completamente made in Europe e assemblati nel laboratorio della sede di Cairate in provincia di Varese. La sede lombarda rappresenta anche un luogo di formazione continua per i tecnici e per gli operatori delle imprese che utilizzano i sistemi elettronici messi a punto da Dat.  Il service, in particolare, rappresenta un punto forte della società che ha recentemente inaugurato il cosiddetto Webinair, un vero e proprio servizio di videoconferenza dedicato all’assistenza tecnica. In una sala riunioni virtuale è infatti possibile effettuare videoconferenze tecniche via skype con i clienti, in qualsiasi parte del mondo si trovino.

Un datalogger per il jet grouting.

Gli strumenti più utilizzati
Tra i tanti segnaliamo i datalogger dedicati al jet grouting e ai diaframmi.In particolare gli strumenti dedicati a quest’ultima tecnologia sono stati recentemente rivisti sia per quanto concerne il datalogger vero e proprio sia per quanto riguarda il sensore dedicato all’esecuzione dei diaframmi. Nella versione attuale il sensore può essere utilizzato anche sott’acqua e bentonite e registrare i valori di inclinazione e rotazione che, una volta riemerso, verranno trasmessi al datalogger. Questo è in grado di visualizzare e di registrare, sulla propria memoria interna, i parametri di profondità (risoluzione di 1 cm), di inclinazione sugli assi X e Y rispetto alla verticale (risoluzione di 0,1°), di rotazione della benna sull’asse Z (risoluzione di 1°) e di deviazione sugli assi X e Y rispetto alla verticale (con risoluzione di 1 cm).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151