"energia" tag

Europa | Eolico offshore

Si raggiungeranno i 300 gigawatt

Dal 2003 la potenza installata in Europa è aumentata di 10 volte. Quest'anno infatti si dovrebbero raggiungere i 300 gigawatt complessivi, soprattutto grazie al London, il parco eolico più grande del mondo, inaugurato in luglio alla foce del Tamigi.

Dal 2003 la potenza installata in Europa è aumentata di 10 volte. Nel primo semestre del 2013 si è già installato oltre 1 gigawatt di potenza eolica, il doppio rispetto allo stesso periodo…

Ghana | Rinnovabili

Previste entro il 2020 sedici nuove centrali idroelettriche

Si prevede che il Paese dovrà aumentare la capacità di produzione di energia di circa 200 MW per far fronte alla crescente domanda nel medio – lungo periodo.

Prospettive positive per il business delle rinnovabili in Ghana. Entro la fine del mandato elettorale nel 2016, infatti, il Governo intende aumentare la produzione ed entro il 2020 il 10% dell’energia prodotta dovrà…

Slovenia | Energia

L’Italia pronta ad entrare nel business delle privatizzazioni

In avvio in Slovenia le privatizzazioni nel settore energetico. Le imprese italiane cominciano a dare i primi segni di interessamento.

Le imprese italiane cominciano a dare i primi segni di interessamento per entrare nell’affare delle privatizzazioni che la Slovenia si appresta a varare. La trattativa più avanzata è quella che vede come protagonista…

Energia | Piattaforma Italy Cleantech Network

Green economy, le imprese italiane saranno in rete

Le imprese e le idee si alleano per fare rete e presentarsi sul mercato internazionale delle tecnologie ambientali.

Annunciata all’Università Luiss di Roma la piattaforma Italy Cleantech Network, che ha lo scopo di mettere in contatto fra loro tutti gli operatori dell’innovazione nel settore della green economy. A promuovere la nascita…

Europa | Energia

L’Italia può essere hub strategico per il Mediterraneo

Terna è pronta per uscire dai confini nazionali con due cantieri: uno già partito, l’altro vedrà il via a breve.

Nel primo caso, si tratta del cavo che collegherà l’Italia al Montenegro, 415 chilometri, di cui 390 sottomarini per un costo di 800 milioni, che servirà sia per importare energia a basso costo,…

Infrastrutture | Energia

Il mercato si sposta a Est

Oltre il 60% della ricchezza prodotta dal settore, infatti, sarà realizzata nei Paesi asiatici, mentre in Europa, a fronte di una generale stagnazione, solo la Turchia crescerà a ritmi alti.

Entro il 2030 il 25% degli investimenti in infrastrutture (strade, trasporti, edilizia, rete elettrica) saranno concentrati unicamente in quattro Paesi: Brasile, India, Indonesia e Turchia. La Cina resterà comunque il più grande mercato…

Norvegia | Energia

Al primo posto in Europa per infrastrutture «pulite»

La Norvegia registra la performance più alta nella classifica di 105 paesi nel mondo stilata da Accenture e World Economic Forum, poiché il Paese è in grado di garantire una facilità di accesso…

Ue | Infrastrutture

Dimezzati i tempi delle autorizzazioni

Le nuove norme permetteranno di liberare i 200 miliardi di euro di investimenti necessari per le reti energetiche comunitarie al 2020, tagliando in media i tempi autorizzativi al di sotto dei 4 anni e i costi amministrativi del 30%.

Il Parlamento europeo ha approvato il regolamento sugli «Orientamenti per le infrastrutture energetiche transeuropee», che traduce l’accordo politico raggiunto lo scorso novembre con la Commissione e il Consiglio sulle linee guida per le…

Bulgaria | Infrastrutture

Dalla Ue risorse per 7 miliardi per strade, ferrovie ed energia

Le risorse si riferiscono alla programmazione 2007-2013 e saranno presto integrate con i nuovi fondi della nuova programmazione 2004-2020.

Sono quasi 7 miliardi i fondi destinati alla Ue alla Bulgaria per la costruzione di nuove infrastrutture e il miglioramento di quelle esistenti.

Libia | Energia

Per agevolare le imprese italiane

Collaborazione con la Libia non solo nella diversificazione delle fonti energetiche, ma anche nelle telecomunicazioni, nelle infrastrutture e nell’energia.

Lo ha affermato il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Ciaccia, delegato dal ministro Passera ai rapporti economico-industriali con la Libia, al termine della prima sessione del Tavolo tecnico per la…

Il Nuovo Cantiere © 2019 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151