"infrastrutture" tag

Internazionalizzazione | Africa

Cooperativa Cmc di Ravenna in Marocco per una commessa da 30 milioni di euro

Si tratta di nuove strutture di accosto e di una piattaforma di scarico realizzate in cassoni cellulari in cemento armato e strutture metalliche di collegamento per circa 5.000 tonnellate di acciaio. Oggi, a Casablanca, è fissata la firma del contratto d’appalto.

Cooperativa Cmc di Ravenna >>, gruppo italiano specializzato nel settore delle costruzioni, si è aggiudicata, in associazione temporanea d’imprese con le società Seprob di Casablanca e Slimar di Chioggia (Ve), una gara d’appalto…

Infrastrutture sportive | #DopoExpo2015

La seconda vita del padiglione Coca-cola: un campo da basket coperto per Milano

L’intervento di Coca-Cola prevede la copertura e il rifacimento di uno dei due campi da basket già esistenti nell’area. Il progetto comprende anche la riqualificazione del campo adiacente, secondo un modello di inclusività che lo renderà fruibile anche ai portatori di handicap.

Famagosta, nel Parco Robinson tra le vie Moncucco, La Spezia e Famagosta, è il quartiere individuato per la seconda vita del Padiglione Coca-Cola dopo Expo Milano 2015, una costruzione pensata per questo scopo…

Romania | Infrastrutture

Cento milioni di euro per il tratto autostradale Brasov Oradea

La commessa di Gruppo Maltauro prevede la progettazione e la realizzazione di un tratto autostradale di 16,8 km a due carreggiate, composta da 15 viadotti per una lunghezza totale di 2,7 Km, un sovrappasso autostradale a tre campate di circa 72 m, un sottopasso scatolare di 54 m, due aree di parcheggio e altre opere minori.

L’impresa Costruzioni Giuseppe Maltauro >> si è aggiudicata una nuova commessa in Romania, dove l’impresa opera con proprio personale diretto attraverso una branch aperta negli scorsi mesi. L’aggiudicazione della commessa, avvenuta attraverso la partecipazione…

Acquisizioni | Multinazionali

Mercato Usa: Salini Impregilo compra Lane Industries

Di notevole rilevanza l’operazione del general contractor italiano, che ha acquisito il primo costruttore di autostrade degli Usa. Lane è infatti un’azienda privata specializzata nella costruzione di infrastrutture civili e di trasporto con un volume d’affari di 1,5 miliardi di dollari.

Salini Impregilo >>, general contractor italiano, ha acquisito la società di infrastrutture Lane Industries, azienda da 125 anni attiva in venti Stati Usa. Lane rappresenta per il gruppo italiano una di quelle acquisizioni…

Tecniche esecutive | Infrastrutture

Stati Uniti: posati un chilometro e mezzo di parapetti di ponti in continuo

La posa in opera è stata affidata alla finitrice a casseforme scorrevoli Wirtgen Sp 15i con AutoPilot, che la Sangamo ha acquistato insieme a una cassaforma per parapetti e a una seconda cassaforma per cunette con cordolo presso la Wirtgen America.

L’impresa di costruzioni Sangamo Construction con sede a Springfield/Illinois era stata incaricata di realizzare alcuni ponti compresi i relativi parapetti: cinque ponti nell’Illinois centrale per una lunghezza totale di 850 m circa e altri…

Polonia | Infrastrutture

Gruppo Astaldi: duecento milioni di euro per la metropolitana di Varsavia

L’aggiudicazione segue la realizzazione della tratta centrale della stessa linea, completata sempre dal Gruppo Astaldi a marzo 2015. Il nuovo contratto prevede la progettazione esecutiva e la costruzione del tratto est del tracciato.

Il Gruppo Astaldi >> si è aggiudicato il contratto per l’estensione della Linea 2 della Metropolitana di Varsavia, in Polonia, del valore di 209 milioni di euro. L’aggiudicazione segue la realizzazione della tratta…

Editoriale | Livia Randaccio, direttore editoriale de Il Nuovo Cantiere

I «mattoni» per la mobilità globale del futuro

La «metro» che collega in alta velocità le città euroasiatiche per un livello più alto di mobilità di persone, di merci e idee. L'impegno dei sindaci delle città della Nuova Via Ferroviaria della Seta a sostegno dello studio, della progettazione, della realizzazione delle infrastrutture future per la strategia del nuovo dialogo euroasiatico attraverso i corridoi ferroviari.

Sono passati 700 anni dallo straordinario viaggio di Marco Polo e dal racconto del Milione che ci è pervenuto tramite Rustichello da Pisa. Ora la Via della Seta torna d’attualità per essere, un…

Opere provvisionali | Infrastrutture

Nuovo progetto infrastrutturale in Mozambico

Pilosio conferma l’espansione nel Continente africano nel settore delle infrastrutture. Fornirà soluzioni provvisionali alla ditta Cmc di Ravenna per la costruzione di un viadotto composto da sette ponti che collegherà le città di Marrupa e Litunde, in Monzambico.

Si consolida la collaborazione fra Pilosio >>  e la Cmc Africa Austral >>, realtà della Cmc Ravenna fortemente radicata nella parte meridionale del continente africano. Cmc ha scelto nuovamente Pilosio come partner per la…

Gruppo Trevi | Nuovi cantieri in Usa e Medio Oriente

A Trevi commessa da 50 milioni per la torre di 65 piani e infrastrutture in Usa e Kuwait

Come illustrato dall’amministratore delegato Stefano Trevisani, a conferma del trend positivo del mercato americano, aggiudicati a Trevi spa altri due importanti lavori in Usa con la realizzazione di una torre di 230 m, oltre all'esecuzione di un diaframma in fango auto-indurente presso Lower Wood River. In Kuwait stipulato un contratto per la realizzazione di infrastrutture urbane.

Ing. Stefano Trevisani | Amministratore delegato Trevi spa «La divisione Trevi continua ad acquisire commesse significative in aree di particolare rilievo. Il trend positivo previsto negli Stati Uniti si dimostra particolarmente promettente e l’aggiudicazione di…

Bei | Investimenti Ue

Mancano 200 miliardi di euro per rendere competitive le infrastrutture

Il gap è generato dalla mancanza di investimenti nella infrastrutture digitali, pari a 55 miliardi di euro, nel settore dell’istruzione di 100 miliardi, mentre per le strade, i ponti e i porti mancano 50 miliardi di euro all’anno.

Per la Banca Europea degli Investimenti Bei mancano 200 miliardi di euro all’anno per rendere competitive le infrastrutture dei Paesi membri della Ue. Il gap è generato dalla mancanza di investimenti nella infrastrutture…

Il Nuovo Cantiere © 2019 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151