Italcementi | Triennale di Milano

Un arco monumentale realizzato con cemento fotocatalitico antismog

l sostegno di Italcementi alle iniziative di Triennale vuole proporre un metodo multidisciplinare che racconti l’architettura nella sua essenza di progetto, ma anche nei materiali e nelle soluzioni ingegneristiche, come fattore economico, committenza e utilizzatore finale.

L’attenzione di Italcementi Group >> per l’architettura come strumento di trasformazione sostenibile del territorio, e l’innovazione come cantiere di ricerca per progettisti, committenza e impresa si pone come obiettivo quello di declinare la qualità tecnologica del materiale cemento con la dimensione estetica del costruire.

triennale

Il sostegno di Italcementi alle iniziative di Triennale vuole proporre un metodo multidisciplinare che racconti l’architettura nella sua essenza di progetto, ma anche nei materiali e nelle soluzioni ingegneristiche, come fattore economico, committenza e utilizzatore finale, come crescita sociale e riflessione culturale, processo di formazione urbana e intervento ambientale.
Il monumentale arco RepowerCharge, firmato da Italo Rota con Matteo Vercelloni, posto di fronte all’ingresso del Palazzo dell’Arte di Triennale e sede della nuova biglietteria, è stato realizzato in partnership con Italcementi con uno speciale calcestruzzo bianco con Tx Active, il cemento fotocatalitico che mangia lo smog.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2020 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151