Polonia | Astaldi

Un contratto da 85 milioni di euro per 14 chilometri

Le opere sono state commissionate dalla Direzione Generale per le Strade e Autostrade Nazionali polacca (Gddkia) e saranno finanziate con il contributo dei Fondi Ue.

Il Gruppo Astaldi >> si è aggiudicato un nuovo contratto stradale in Polonia, del valore di 85 milioni di euro.

I lavori interessano l’ampliamento e l’adeguamento ai parametri di strada a scorrimento veloce di ulteriori 14 chilometri dell’attuale Strada Statale S-8 Breslava-Varsavia-Białystok, per la tratta compresa tra la circonvallazione di Mężenin e la città di Jeżevo (dal Km 601+700 al Km 615+960,85).

astaldi

È inoltre prevista la realizzazione di due svincoli stradali (Sikory e Kobylin), di 9 viadotti e di opere connesse. Questo nuovo lotto è in adiacenza a quello già acquisito da Astaldi lo scorso agosto, con conseguenti evidenti sinergie in termini operativi. I lavori saranno avviati entro il 2014, con durata pari a poco meno di due anni.

Le opere sono state commissionate dalla Direzione Generale per le Strade e Autostrade Nazionali polacca (Gddkia) e saranno finanziate con il contributo dei Fondi Ue.
Il nuovo ordine, che segue l’aggiudicazione tra giugno e settembre di 280 milioni di euro per due ulteriori lotti della stessa S-8 e per la Strada a scorrimento veloce S-5 (Lotto 3), rafforza la posizione del Gruppo Astaldi in Polonia, con un portafoglio ordini dell’Area che si attesta a oggi a circa 600 milioni di euro.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Nuovo Cantiere © 2017 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151