marzo 2013

Mercato privato | Massimo Ghiloni, Consulente urbanistico

Conferenza di servizi, la Corte Costituzionale mette i paletti

La Corte Costituzionale procede a un’attenta disamina della conferenza di servizi partendo dal presupposto che la stessa ha finalità di semplificazione di procedimenti amministrativi particolarmente complessi perché implicanti una valutazione contestuale dei vari interessi pubblici di competenza di diverse amministrazioni.

La Corte Costituzionale con la sentenza n. 179/2012 ha colto l’occasione per fare il punto sulla semplificazione amministrativa, con particolare riferimento alla conferenza di servizi. La Consulta parte da una premessa necessaria ossia…

Unione europea | pagamenti pa

Ue: svolta storica, ora tocca all’Italia

Il presidente dell’Ance è soddisfatto per la dichiarazione congiunta diffusa dai vicepresidenti della Commissione Ue Rehn e Tajani sulla possibilità di superare i vincoli del Patto di stabilità per il pagamento delle imprese.

I vicepresidenti della Commissione europea Antonio Tajani e Olli Rehn indicano «la liquidazione di debiti commerciali come uno dei fattori attenuanti» nel rispetto del Patto di stabilità e crescita.

Corsi online Tecniche Nuove | Sicurezza & Formazione nei luoghi di lavoro

Sì alla sicurezza, No alle sanzioni

L’accordo Stato-Regioni ha stabilito chi sono i soggetti formatori, i contenuti, la durata e le modalità di erogazione della formazione sia per il datore di lavoro che intende assumere l’incarico di Rspp sia per i lavoratori, preposti e dirigenti. In caso di mancata osservanza di questi obblighi, sono previste sanzioni sia a carico del datore di lavoro sia dei lavoratori che rifiutano la formazione.

Il Testo Unico sulla Sicurezza (dlgs 81/08), così come integrato dal successivo dlgs 106/09, è composto da 306 articoli e 51 allegati.

Internazionalizzazione | Qatar

I nuovi impianti sportivi e infrastrutture

In vista dei mondiali di calcio del 2022, il Qatar investirà quasi 200 miliardi di euro in nuovi impianti sportivi e infrastrutture a servizio del turismo e della mobilità sostenibile. Le imprese italiane si sono mosse per tempo e sono stati siglati diversi accordi fi nanziari di partenariato grazie a Simest e Cassa Depositi.

Gas e petrolio sono la ricchezza del Qatar. Terzo esportatore al mondo di gas, dopo Russia e Iran, e tra i primi produttori di petrolio, il piccolo Paese del Golfo, abitato da meno…

Internazionalizzazione | Qatar

Il ruolo delle imprese italiane

L’Italia si è affermata come un partner commerciale molto importante per il Qatar, tanto che, tra il 2007 e il 2009, è stata ai primi posti tra i Paesi esportatori in Qatar.

L’Italia gode di ottima reputazione in Qatar, dove il Made in Italy è sinonimo di uno stile e qualità che caratterizzano l’export italiano come altamente di lusso. A partire dal 2010 tuttavia, l’Italia…

Patto di stabilità | Ance Veneto

Aggirare il patto di Stabilità, ultima ratio per salvare il paese

Il commento di Luigi Schiavo riguardo l’invito del governatore Zaia a non rispettare più i vincoli imposti dal Patto di stabilità interno liberando le risorse disponibili in cassa.

«Sono stufo di recarmi ai funerali dei colleghi. Lo sforamento arbitrario del patto di Stabilità è l’ultima ratio per salvare il paese. Non si tratta di una provocazione o di un atto sedizioso,…

Il commento | Bruno Gabbiani, presidente Ala Assoarchitetti

Trasformazioni, territorio e qualità degli interventi

Gli interventi sul territorio devono sempre accrescere e non ridurre la qualità dell’ambiente, inteso come habitat, paesaggio, sicurezza e per questo il fattore primo è la sensibilità civica e la cultura del committente, pubblico o privato che sia, che dal dopoguerra ha condizionato l’architettura e l’urbanistica in Italia.

Gli interventi sul territorio devono sempre accrescere e non ridurre la qualità dell‘ambiente, inteso come habitat, paesaggio, sicurezza e per questo il fattore primo è la sensibilità civica e la cultura del committente,…

Lavori stradali | Hamm

La serie H si arricchisce di nuovi modelli di compattatori

Oltre ai modelli compresi tra 18 e 25 t, a partire dalla primavera 2013 saranno disponibili nuovi modelli per la fascia da 11 a 16 t.

La casa costruttrice bavarese Hamm ha deciso di raddoppiare la sua offerta di compattatori della serie H. I nuovi compattatori saranno dotati di gruppi propulsori conformi allo standard Tier 4i/UE IIIB.

Se ne parla | Livia Randaccio, direttore editoriale de Il Nuovo Cantiere

Una complicata storia italiana

L’appalto-progetto per la messa in sicurezza del Bisagno.

La prima reazione alla notizia è stata d’incredulità: poi con un giro di telefonate e documentandomi, ho approfondito l’argomento cercando di darmi una risposta ma non sono riuscita ad arrivare a una conclusione…

Grandi opere | Brebemi

Inaugurata la tangenziale nord di Chiari

La nuova tangenziale, denominata «Viale 1000 Miglia» si sviluppa dalla rotatoria di via Brescia fino alla Sp 17 «Chiari-Cologne», per una lunghezza di oltre 3 km e una larghezza di 14,5 m.

Per la sua realizzazione il comune di Chiari ha impiegato meno di 3 anni con una spesa complessiva di 6 milioni di euro, 4 dei quali finanziati come misura compensativa da Brebemi nell’ambito…

Il Nuovo Cantiere © 2022 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151