settembre 2016

Rischio idrogeologico | Finanziamenti

Stanziati 100 milioni di euro la progettazione antidissesto

Si tratta di fondo di 100 milioni di euro per il triennio 2018-2018 con priorità dei progetti agli interventi integrati di mitigazione del rischio e di recupero degli ecosistemi. Beneficiari delle risorse i Presidenti delle Regioni in qualità di Commissari di Governo.

Con il Dpcm del 19 luglio registrato nei giorni scorsi alla Corte dei Conti e in attesa di essere pubblicati in Gazzetta Ufficiale, sono stati stanziati 100 milioni di euro complessivi per il…

Politecnico di Milano | Polo Territoriale di Lecco

Kit modulare prefabbricato e fonti rinnovabili

Il Polo Territoriale di Lecco è un complesso costituito da nuovo edificio con aule e laboratori e due edifici esistenti recuperati. La nuova struttura è interamente composta da un kit modulare di elementi strutturali in calcestruzzo armato e da elementi performanti leggeri in alluminio, acciaio e vetro per gli involucri, realizzati ad hoc. Simbolo più visibile dell’utilizzo delle fonti rinnovabili qui avvenuto è la pala eolica, montata sopra al vano scala, in grado di generare energia elettrica attraverso le correnti presenti nella valle lecchese.

La sede di Lecco del Politecnico di Milano viene inaugurata nel 1989 fornendo un punto di ricerca e sviluppo all’interno di un territorio caratterizzato da numerose realtà produttive. Nel 2013 viene portata a…

Editoriale | di Livia Randaccio

Da Ance e Rpt proposte per la definizione di un Piano di prevenzione del rischio sismico

Alle audizioni del Governo del 6 settembre sul progetto Casa Italia Ance e Rpt hanno presentato entrambe una proposta di piano di prevenzione del rischio sismico. Molti i punti in comune tra le due realtà professionali e imprenditoriali a partire dalla necessità di individuare risorse certe e stabili che permettano d’intervenire anzitutto nelle aree di maggiore pericolosità sismica.

Appena verificatosi il sisma che ad agosto ha colpito il Centro Italia, oltre ai necessari interventi di soccorso ai residenti e alla catena della solidarietà che sempre in questi casi si manifesta, abbiamo…

Lavori stradali | Asfalto e calcestruzzo

Caterpillar lancia le nuove fresatrici Pm620 E Pm622

La sua nuova gamma di fresatrici pesanti Caterpillar è in grado di operare con ugual efficacia sia nella rimozione di asfalto che su pavimentazioni in calcestruzzo. Pm620 e Pm622 è la loro denominazione: si tratta di fresatrici a mezza corsia da oltre 33 ton, in cui la storica casa statunitense ha concentrato tutte le proprie conoscenze tecniche e tecnologiche in termini di produttività e comfort per l’operatore.

Importanti novità nel campo dei macchinari destinati alle opere stradali: Caterpillar infatti presenta la sua nuova gamma di fresatrici pesanti, in grado di operare con ugual efficacia sia nella rimozione di asfalto che…

Agenda digitale delle Costruzioni | Angelo Luigi Camillo Ciribini, Università degli Studi di Brescia

Bim, valida metodologia a supporto del Partenariato Pubblico Privato

La Partenarialità è una sorta di categoria della Digitalizzazione nel modo in cui impone di ricondurre il valore e la redditività del bene a una prospettiva temporalmente dilatata, il tempo contrattuale, e a uno sfondo operativo, i servizi effettuato grazie a esso.

Il Ppp, ovverossia il P3, vale a dire il Partenariato Pubblico Privato, non confondibile con la specifica Finanza di Progetto, è una nozione assai complessa che, in questa sede, non può essere trattata,…

Attrezzature | Oleodotti Scp e Tap

Benne vaglianti Mb Crusher per le lavorazioni nel gasdotto in Caucaso

Le benne vaglianti permettono di selezionare e riutilizzare direttamente sul posto i materiali di risulta, abbattendo i costi aggiuntivi legati al trasporto dei materiali di scavo e riducendone i tempi di lavorazione, nel massimo rispetto dell’ambiente.

Sono 13 le benne vaglianti, modello Mm-S18 di terza generazione, fornite da Mb Crusher a supporto delle operazioni di conduttura in Azerbaijan, Georgia e Turchia, quale partner nell’espansione degli oleodotti Scp e Tap….

Progettazione | Strutture

Normative antisismiche: il quadro italiano e internazionale

Le normative per le costruzioni in zona sismica costituiscono lo strumento con il quale i governi cercano di perseguire l’obiettivo della garanzia della sicurezza delle strutture e delle infrastrutture in caso di eventi sismici, obiettivo direttamente connesso con la salvaguardia delle comunità amministrate e la continuità delle attività produttive coinvolte.

Le normative per le costruzioni in zona sismica costituiscono lo strumento con il quale i governi cercano di perseguire l’obiettivo della garanzia della sicurezza delle strutture e delle infrastrutture in caso di eventi…

Catastrofi naturali | Antonio Coviello, ricercatore Cnr - Iriss

L’assicurazione delle abitazioni contro le calamità naturali: cosa avviene in 18 Paesi 

Secondo i dati diffusi dalle compagnie assicuratrici in Italia oggi solo l’1,65% delle abitazioni a rischio risulta assicurato. Il sistema di protezione e prevenzione classico potrebbe essere rivisto, unendo un sistema di risarcimenti certi in tempi rapidi, attuabili in abbinamento al sistema riassicurativo che aiuterebbe anche a chiarire gli effettivi costi, i risarcimenti dovuti e le relative tempistiche. L’Ania ha calcolato che, in media, con 100 euro l’anno ogni appartamento potrebbe assicurarsi da eventualità calamitose.

I rischi catastrofali presentano notevoli difficoltà nella loro stima preventiva e nella loro quantificazione monetaria dopo il verificarsi dell’evento, in quanto bisogna tener conto dell’impatto che l’evento calamitoso produce nell’immediato (danneggiamento infrastrutture civili…

Sisma | Luigi Di Carlantonio, Presidente Andil

Le competenze dell’industria del laterizio a disposizione di #CasaItalia

Non è una questione di materiali, ma piuttosto di progettazione e corretta esecuzione. Oggi esistono tecniche per costruire e risanare in sicurezza, mitigando opportunamente il rischio sismico.

Tre eventi disastrosi in meno di un decennio impongono una chiara e netta azione per il risanamento del nostro patrimonio edilizio. Non possiamo, ogni volta, piangere i tanti morti e poi lasciare che…

Antisismica | Progettazione

I terremoti non sono tutti uguali

Sono importanti la localizzazione di dettaglio e le caratteristiche di deformabilità del terreno: costruzioni vicine ma fondate su terreni di diversa natura possono essere interessate da azioni sismiche molto differenti e la situazione peggiora passando da una costruzione su terreno pianeggiante ad una su pendio o su cresta.

Le scelte strutturali in zona sismica sono strettamente connesse alle caratteristiche del terremoto di progetto previsto nel luogo in cui si costruisce. E’ quindi utile definire dei parametri che permettano di descrivere terremoti…

Il Nuovo Cantiere © 2022 Tutti i diritti riservati

Tecniche Nuove Spa | Via Eritrea, 21 – 20157 Milano | Codice fiscale e partita IVA 00753480151